A- A+
Culture
Cannes, i Grimaldi all'attacco del film su 'Grace di Monaco'

I Grimaldi all'attacco del film su Grace Kelly, la principessa di Monaco: 'Grace di Monaco', che il 14 maggio aprira' la 67esima edizione del Festival di Cannes. I principi di Monaco hanno sparato a zero contro la produzione, firmata Olivier Dahan: "Non puo' esser considerato in alcun modo un film biografico", si legge in un comunicato diffuso dal Palazzo sulla Rocca. "Il 'trailer' sembra essere una farsa e conferma la natura di assoluta 'fiction' del film, una pagina della storia del Principato, basato su riferimento storici sbagliati e letterari dubbi". Il film si concentra sui sei mesi del 1962 in cui Alfred Hitchcock tento' di far tornare a Hollywood Grace Kelly: offri' all'attrice, che nel 1956 aveva sposato il principe Ranieri III e da allora era Grace di Monaco, il ruolo di protagonista in 'Marnie'; ma la principessa rifiuto'.

I tre figli di Grace - il principe Alberto e le principesse Carolina e Stephanie - erano gia' insorti nel gennaio 2013 quando, letta la sceneggiatura, avevano bocciato il film sostenendo che raccontava una pagina della storia del Principato "inutilmente 'glamourizzata'". Secondo i figli della principessa, "il regista e i produttori si sono rifiutati di prendere in considerazione le numerose osservazioni formulati dal Palazzo". Di conseguenza, la famiglia monegasca non vuole "in alcun modo essere associata a questo film che non riflette alcuna realta' e si rammarica che la sua storia sia stata manipolata per scopi puramente commerciali". I principi, che nel passato sono stati spesso presenti alla cerimonia d'apertura di Cannes, stavolta non ci saranno.

 

Tags:
cannesgrimaldi
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.