A- A+
Culture
Musei gratis dal 5 al 10 marzo. L'annuncio del ministro Bonisoli

Una settimana gratis per visitare i musei italiani, al posto della prima domenica di ogni mese. Lo annuncia il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, dal palco di Italia a 5 stelle al Circo Massimo. "Le domeniche gratuite? Non ci trovo niente di male, ma non va bene se ogni museo e' comandato da Roma. Abbiamo regalato milioni di euro ai tour operator che mandavano a intasare di turisti quando c'erano le domeniche gratuite. Parte delle domeniche rimarranno, in bassa stagione", spiega. "Ma vi anticipo che ci sara' una settimana dal 5 al 10 marzo dove si potra' entrare gratis in tutti i musei, poi otto giornate che ogni direttore potra' mettere quando vuole". e "ci saranno tutto l'anno i musei aperti ai giovani per due euro", aggiunge.  

Saranno, dunque, 20 in tutto i giorni gratuiti per accedere ai musei. Una settimana gratis a marzo, cui si aggiungono le domeniche che vanno da marzo a ottobre, alle quali si sommano poi gli otto giorni che i singoli direttori potranno stabilire.

Commenti
    Tags:
    bonisoli musei gratisitalia musei gratismusei gratis quandomusei gratismusei settimana gratis
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!

    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.