A- A+
Culture

 

"Presto produrremo Dna alieno grazie a una stampante in 3D". Ecco la teoria di Craig Venter, uno degli scienziati che ha mappato il genoma, contenuta nel nuovo libro “Life at the Speed of Light: From the Double Helix to the Dawn of Digital Life”. In futuro si potrebbe insomma ricreare in laboratorio uno di questi organismi extraterrestri che tanto affascinano l'uomo.

“Credo che la vita abbia prosperato un tempo su Marte e possa esistere ancora oggi – spiega Venter –. Non è lontano il giorno in cui saremo in grado di inviare un’unità di sequenziamento del genoma verso altri pianeti tramite una sonda e poter leggere la sequenza di DNA di ogni vita aliena che troveremo”. Perchè? “La versione sintetica di un genoma marziano potrebbe essere utilizzata per ricreare la vita marziana sulla Terra”.

Venter era già stato conosciuto nel 2010 quando fu accusato di giocare a “Fare Dio” perchè con alcuni colleghi annunciò di aver creato il primo organismo sintetico autoreplicante al mondo. Venter, aveva effettivamente creato il genoma di un batterio modificandolo con stringe di DNA  personalizzate, prima del trapianto, in un’altra cella. Quando il nuovo batterio ha iniziato a riprodursi era innegabile: il primo organismo sintetico e autoreplicante al mondo era stato prodotto.

E poi Venter annuncia l'ultima sfida: teletrasportare il Dna. Sta costruendo un gadget che potrebbe teletrasportare la medicina e i vaccini nelle nostre case o ai coloni nello spazio, come racconta al quotidiano L'Unità. E’ una scatola collegata ad un computer che tramite Internet riceve le sequenze del DNA e sintetizza proteine, virus e persino cellule viventi. Potrebbe, ad esempio, prescrivere l’insulina, fornire il vaccino anti-influenzale durante una epidemia e persino produrre virus batteriofagi in grado di combattere i batteri resistenti agli antibiotici. Potrebbe aiutare i futuri colonizzatori di Marte mettendo a loro disposizione vaccini, antibiotici o farmaci personalizzati necessari sul Pianeta rosso. E se mai si trovassero su Marte forme di vita basate sul DNA, i coloni potrebbero appunto trasmettere sulla Terra una loro versione digitale consentendo agli scienziati di ricreare in laboratorio un organismo extraterrestre.

 

 

Tags:
dnaalieno
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.