A- A+
Culture
Migranti, un libro sulla passata emigrazione per capire la nuova
Ad Orsogna, da s. a d.: Dom Serafini, Germanio D'Aurelio (in arte 'Nduccio), il Sindaco di Orsogna Fabrizio Montepara, Generoso D'Agnese

Nel Quebec sarebbe stato un tour de force, negli Usa, un book tour, in Italia semplicemente un tour promozionale per il libro uscito da poco "Abruzzo Stars & Stripes" (a stelle e strisce), con i tre autori abruzzesi, Generoso D'Agnese, Geremia Mancini e Dom Serafini, ai quali a volte si é aggiunto Germano D'Aurelio (meglio conosciuto come il comico 'Nduccio), che ha curato la prefazione del libro.

Gli autori si sono dati il cambio per promuovere il libro in ben sette localitá abruzzesi, tra cui Pescara e Chieti, oltre ad essere invitati a parlarne su programmi televisivi come Rai Italy. Ultimamente gli autori sono stati ospiti di associazioni ad Abbateggio (Pe) ed Orsogna (Ch) e, precedentemente, a Giulianova (Te).
"Stelle e Strisce" é un volume di 176 pagine, pubblicato dalla casa editrice Ricerche e Redazioni di Teramo, che ricorda ed onora il contributo di 64 abruzzesi nel nord America emigrati nei primi del '900. Un secondo volume di prossima pubblicazione dalla stessa casa editrice, tratterá i contemporanei emigrati dagli anni '60 in poi. Gli abruzzesi che sono tornati in Patria durante il boom del rientro degli anni '80 non faranno parte della rassegna, verranno invece inclusi i partecipanti dell'attuale onda migratoria.

Dom Serafini Abruzzo 1Ad Abbateggio, da s. a d.: Gabriele Di Pierdomenico (Presidente dell'Associazione Alle Falde Della Majella), Dom Serafini, il Presidente della provincia di Pescara Antonio Di Marco, Geremia Mancini, Generoso D'Agnese
 

Il tema dell'emigrazione é oggi tornato alla ribalta, visto l'elevato numero di giovani che devono lasciare l'Italia per cercare lavoro, e non si tratta della solita "fuga di cervelli", ma anche di operai che devono emigrare per via della crescente corruzione ed incapacitá politica e manageriale che impera in Italia.
Da notare che nella passata onda migratoria gli abruzzesi non sono partiti come "cervelli", ma lo sono poi diventati, basti pensare a John Fante e Pietro Di Donato.
'Nduccio, reso famoso dal varietà di Renzo Arbore per la Rai "Meno siamo meglio stiamo", é oggi il comico piú amato dagli abruzzesi all'estero, che lui incontra regolarmente durante i suoi tour internazionali.
In Abruzzo, oltre a concerti e programmi televisivi, D'Aurelio fa beneficenza con spettacoli nelle carceri e negli ospedali.

D'Agnese é un esperto di tematiche riguardanti l'emigrazione, Mancini é un ex sindacalista e Segretario Generale dell'UGL, Serafini é direttore della rivista per la Tv professionale "VideoAge".
Durante la presentazione ad Orsogna il sindaco Fabrizio Montepara ha fatto presente come nel paese ci siano 3.800 residenti, mentre i cittadini emigrati sono 4.800. "E questi sono solamente quelli registrati all'Aire [il registro comunale dei residenti all'estero]. Se considerassimo anche i non iscritti, sarebbero molti di piú", ha poi precisato.

Ad Abbateggio il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco, che é anche stato sindaco del Paese, ha fatto notare che gli abbateggiani in paese sono 400, mentre all'estero si stimano ad oltre 10.000.

Tags:
dom serafinimigrantiabruzzo stars & stripes
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.