A- A+
Culture
Onde gravitazionali: catturata la quarta. Il successo italiano di Virgo

Onde gravitazionali: catturata la quarta. Prima onda grativazionale italiana

Un segnale di onda gravitazionale, prodotta dalla coalescenza di due buchi neri di masse stellari, e' stato misurato con inedita precisione dai due rilevatori di Ligo (Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory) che si trovano negli Stati Uniti a Livingston in Louisiana e a Hanford e dal rilevatore Virgo, che ha sede allo European Gravitational Observatory a Cascina, vicino a Pisa, fondato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare italiano e dal Centre National de la Recherche Scientifique.

 

Onde gravitazionali, la prima volta di VIRGO

 

L'annuncio e' stato dato ieri in apertura del G7 Scienza alla Reggia di Venaria. L'osservazione dei tre rilevatori e' stata registrata il 14 agosto scorso. Le onde gravitazionali sono state emesse durante i momenti finali della fusione di due buchi neri, con masse rispettivamente di circa 31 e 25 volte la massa del sole e distanti circa 1.8 miliardi di anni luce. Il buco nero cosi' prodotto ha una massa circa 53 volte quella del sole . Si tratta della quarta rilevazione di onde gravitazionali prodotte dalla fusione di un sistema binario di buchi neri.  

 

Onde gravitazionali: catturata la quarta. Prima onda grativazionale italiana  

 

L'evento, e' stato spiegato, e' rilevante non solo per l'astrofisica ma anche perche' e' il primo segnale di onda gravitazionale registrato dal rilevatore Virgo. "E' stato meraviglioso vedere un primo segnale di onde gravitazionali nel nostro nuovo rilevatore- ha spiegato Jo van den Brand, coordinatore della collaborazione con Virgo - Questa e' una grande ricompensa dopo tutto il lavoro svolto negli ultimi sei anni per la realizzazione del progetto Advanced Virgo, che ha consentito di potenziare il nostro rilevatore". 

 

Onde gravitazionali: catturata la quarta. Onde gravitazionali, Virgo un successo italiano

 

"Questo e' solo l'inizio delle osservazioni con la rete globale di Interferometri realizzato grazie al lavoro congiunto di Virgo e Ligo - ha aggiunto David Shoemaker di mitigazione, coordinatore della collaborazione scientifica Ligo - con il prossimo ciclo di attivita' osservative, previsto per l'autunno 20 18, possiamo aspettarci rivelazioni di questo tipo ogni settimana o addirittura piu' spesso".

Tags:
onde gravitazionalionda gravitazionalequarta onda gravitazionaleprima onda gravitazionaleg7 scienzag7 scienza onda gravitazionale
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.