A- A+
Economia
Bond Ferrarini, Mediobanca valuta il da farsi. Il mattone nel piano

di Andrea Deugeni
twitter11@andreadeugeni

Mediobanca non accende ancora il disco verde e valuta il da farsi sulle obbligazioni Ferrarini, titoli che la proprietà del colosso dei prosciutti, finito lo scorso luglio in concordato e che secondo il piano di rilancio presentato ai giudici del tribunale vedrà il passaggio del controllo dell'azienda di Rivaltella al gruppo delle bresaole Pini, intende rimborsare al 17,5% del valore

Ferrarini ape
 

La merchant bank di piazzetta Cuccia è uno dei principali sottoscrittori dei due prestiti obbligazionari da 35,5 milioni di euro quotati all'extraMot di Borsa Italiana emessi da Ferrarini Spa: il primo nel 2015 da 30 milioni di euro con una cedola del 6,375% e scadenza nel 2020, il secondo emesso 19 mesi dopo, a fine 2016, con un tasso di interesse del 5,625% e scadenza sempre a fine 2020, entrambi gestiti dalla fallita Banca Popolare di Vicenza

Dopo che la scorsa settimana le assemblee degli obbligazionisti hanno scelto lo studio Bonamini specializzato in operazioni di M&A e ristrutturazione d’impresa per essere rappresentati nella procedura, i bondholder, secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, non lo hanno ancora incontrato e quindi la nuova assemblea per valutare le prossime mosse non è stata ancora convocata.

Ferrarini
 

Mediobanca si attende tempi molto lunghi per i rimborsi di un'operazione che ora passerà attraverso una trattativa sul valore fra la nuova proprietà che subentrerà alla famiglia Ferrarini dopo un aumento di capitale da 10 milioni di euro e che vedrà comunque Lisa Ferrarini, presidente dell'omonimo gruppo rimanere comunque in Cda seppur senza deleghe.  

Infine, sempre secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, gli asset non ritenuti strategici dal gruppo Ferrarini, la cui cessione fa parte del piano di concordato preventivo, sono immobili in passato destinati ad uffici o come alloggi a sostegno della rete commerciale.

Commenti
    Tags:
    ferrarinibondholder ferrariniobbligazionisti ferrarinipiano concordato ferrarini
    S
    i più visti
    in evidenza
    Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

    Paparazzati in un hotel di lusso

    Casaleggio-Sabatini, che coppia
    Mano nella mano in dolce attesa


    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes: il futuro è completamente elettrico

    Mercedes: il futuro è completamente elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.