A- A+
Economia
Fca, Marchionne fuori anche dalla Ferrari. Convocati d’urgenza i cda

Colpo di scena per il gruppo Fca. Sono stati convocati

d’urgenza i Cda di Fca, Ferrari e Cnh industrial per esaminare il nodo della successione all’amministratore delegato Sergio Marchionne, visto il prolungarsi della degenza per l’intervento chirurgico. Alle 17:30 il comunicato ufficiale del gruppo Fca.

 

Sergio Marchionne sarà fuori da tutti i consigli di amministrazione della galassia Agnelli. Secondo quanto si apprende da fonti vicine al dossier, il manager italo-canadese lascerà gli incarichi di a.d. di Fca e di Ferrari, la presidenza di Ferrari e di Chn Industrial e l'incarico di consigliere di amministrazione di Exor. Fca non ha commentato l'indiscrezione

Indiscrezioni in tal senso sono state riportate nella notte anche dal sito specializzato Automotive News, che parla anche di un nuovo amministratore delegato per Ferrari — Louis Carey Camilleri, membro del board — mentre la carica di presidente sarà ricoperta da John Elkann. Il cambio al vertice - secondo le indiscrezioni- sarà deciso nel cda della Rossa Louis Carey Camilleri si è formato in Philip Morris International. Fonti del gruppo interpellate in merito rispondono: «nessun commento».

Le indiscrezioni sullo stato di salute di Marchionne — che secondo le notizie ufficiali è stato operato a fine giugno alla spalla destra — negli ultimi giorni si sono moltiplicate. Sergio Marchionne, arrivato a Torino nel 2004, avrebbe dovuto lasciare il gruppo il prossimo anno, nell’assemblea di Amsterdam che approverà i conti 2018, ma avrebbe dovuto mantenere la guida della Ferrari. Per la sua successione Fca ha sempre parlato di una scelta interna. Quattro i nomi in ballo: Alfredo Altavilla, responsabile Emea del gruppo, Richard Palmer, direttore finanziario, Mike Manley, responsabile del marchio Jeep e Pietro Gorlier, ad di Magneti Marelli. Negli ultimi giorni è stato ipotizzato l’arrivo di Vittorio Colao, per dieci anni alla guida di Vodafone. Marchionne, classe 1952, ha presentato il primo giugno il nuovo piano Fca per il periodo 2018-2022. Il 26 giugno ha partecipato alla cerimonia di consegna di una Jeep Wrangler ai Carabinieri a Roma.

Sergio Marchionne è presidente e ad di Ferrari, presidente di Cnh e amministratore delegato di Fca. Avrebbe dovuto lasciare il gruppo il prossimo anno, nell'assemblea di Amsterdam che approverà i conti 2018, ma avrebbe dovuto mantenere la guida della Ferrari. Per la sua successione Fca ha sempre parlato di una scelta interna. Quattro i nomi in ballo: Alfredo Altavilla, responsabile Emea del gruppo, Richard Palmer, direttore finanziario, Mike Manley, responsabile del marchio Jeep e Pietro Gorlier, ad di Magneti Marelli. Negli ultimi giorni è stato ipotizzato l'arrivo di Vittorio Colao, per dieci anni alla guida di Vodafone.

Marchionne, classe 1952, ha presentato il primo giugno il nuovo piano Fca per il periodo 2018-2022.

Tags:
fca marchionne
Loading...
i più visti
in evidenza
Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo La piscina è bollente. Foto-Video

GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS, SQUALIFICA E NOMINATION

Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo
La piscina è bollente. Foto-Video


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Mokka prezzi a partire da 22.200 Euro in Italia

Nuova Opel Mokka prezzi a partire da 22.200 Euro in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.