A- A+
Notizie dalle Aziende
Futuro della mobilità in Italia. Tomasi (Autostrade): "Servono visioni chiare"

Canova Club Milano, "Il futuro della mobilità in Italia: dalla sostenibilità alle sfide dei grandi centri urbani"

La mobilità è al centro di una profonda trasformazione che rivoluzionerà il modo di spostarsi e viaggiare. Questo importante trend è stato protagonista del dibattito organizzato dal Canova Club Milano, webinar intitolato "Il futuro della mobilità in Italia: dalla sostenibilità alle sfide dei grandi centri urbani" e in cui si è evidenziato come digitalizzazione e sfide della sostenibilità siano due fra i maggiori cambiamenti che stanno ridefinendo i mezzi, le infrastrutture e in generale l'intera esperienza del viaggio. 

Dopo i saluti iniziali del Presidente Canova Club Milano, Stefano Balsamo, e del Consigliere del Canova Club Milano Francesco Guidara, sono intervenuti Teresa Bellanova, Viceministra delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Diego Cattoni, Amministratore Delegato di Autostrada del Brennero SpA, e Roberto Tomasi, Amministratore Delegato di Autostrade per l'Italia.

"Uno degli elementi che riteniamo fondamentali in questo momento è che la politica e l'industria devono avere visioni chiare sul cambio di prospettive della mobilità - ha affermato Roberto Tomasi -. Perché solo con una visione chiara di quella che è la mobilità del futuro noi possiamo pensare di poter immaginare quella che sarà. Abbiamo bisogno di ammodernare il sistema del Paese, con una capacità ingegneristica e di realizzazione complessa. Vorrei sottolineare la capacità dell'industria nel poter mettere a terra il volume di attività che bisogna fare e la capacità tecnica delle persone per mettere a terra questo volume di investimenti è una condizione che non possiamo prescindere. Le collaborazioni con gli istituti e le Università sono uno degli elementi chiave per poter immaginare che il sistema riprenda la propria capacità industriale per poter realizzare questo ammodernamento e questo sviluppo del Paese. Sulla mobilità sostenibile, anche noi lavoriamo per mettere al centro il cittadino e la necessità delle merci di essere trasportate. La sfida si basa su tre ambiti: la gestione mobilità dei grandi flussi, la sicurezza della mobilità e tutto ciò che riguarda il mondo della sostenibilità".

Commenti
    Tags:
    canova club milano mobilità futuroroberto tomasi autostradeprospettive mobilità futuromobilità sfida sostenibilità
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Lato A e B: Raffaella, che bikini Il doppio punto di vista della Fico

    Wanda, giungla bollente. Foto

    Lato A e B: Raffaella, che bikini
    Il doppio punto di vista della Fico


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

    Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.