A- A+
Notizie dalle Aziende
Ambiente, l'eolico spinge Mare Aperto a raggiunge l'obiettivo di Co2 neutrale

Mare Aperto annuncia il raggiungimento della neutralità nelle emissioni di CO2 come parte del suo impegno sulla sostenibilità energetica, uno degli obiettivi del programma di responsabilità sociale d'impresa We Sea. Un risultato raggiunto tramite la linea d’azione We Care&Sea. Tramite la casa madre Jealsa, infatti, l’azienda -leader in materia di sostenibilità nel comparto delle conserve ittiche- dispone di parchi eolici propri e partecipati che esprimono una capacità installata complessiva di 190 MW e le consentono di generare l'energia eolica necessaria per tutto il 2020, per compensare le emissioni di CO2 prodotte dall'attività industriale dell'azienda e di proseguire nell'impegno nell'utilizzo di energie rinnovabili.

“We Care&Sea” -uno dei pilastri del programma We Sea- comprende quindi tutto il lavoro svolto per ridurre al minimo l’impatto dell’attività di Mare Aperto sull’ambiente. “Siamo molto orgogliosi di essere riusciti a diventare un'azienda “carbon neutral”. La difesa delle risorse naturali è un obiettivo primario della nostra lotta al cambiamento climatico", afferma Ángeles Claro, responsabile del programma We Sea. "Tutti questi sforzi ci hanno permesso di generare annualmente elettricità equivalente al consumo annuo di 117.618 abitazioni, utilizzando solo fonti energetiche pulite e illimitate, come il vento in questo caso”, sottolinea Claro.

Nel 2020 l’azienda ha raggiunto una generazione eolica di oltre 476 GWh, di cui una parte è stata utilizzata per compensare il consumo di elettricità dei propri stabilimenti. La restante energia eolica ha corrisposto un risparmio di emissioni in atmosfera di 433.756 tonnellate di CO2, che equivale al consumo annuo di 143.866 nuove auto (supponendo che percorrano 25.000 km all'anno). Dopo aver annunciato la circolarità del 100% della sua materia prima, Mare Aperto continua a raggiungere nuovi traguardi in termini di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica, grazie al suo programma di Corporate Social Responsibility We Sea. Dei 5 punti che compongono il programma, l'impegno per l'energia pulita costituisce uno degli obiettivi principali. Il programma We Sea We Sea è il programma di responsabilità sociale d'impresa del gruppo Jealsa, uno dei principali produttori di conserve ittiche a livello mondiale, cui Mare Aperto appartiene. We Sea riunisce tutte le azioni portate avanti, in termini di sostenibilità, dall’ecosistema di aziende creato fin dall’inizio intorno alla casa madre e definisce perfettamente l'impegno attivo che coinvolge tutti i livelli dell’organizzazione. Il programma raccoglie tutto il know-how e gli investimenti effettuati da Jealsa, fin dalla sua stessa costituzione, nel 1958, per garantire un'azione solida e determinata in favore della sostenibilità a 360 gradi. Il programma We Sea si articola in cinque diverse linee di azione: pesca e acquisto responsabile, politiche di qualità, impegno per le energie rinnovabili e l'ambiente, impegno sociale e investimenti in R&S per lo sviluppo di un'economia circolare.

Commenti
    Tags:
    eolicomareapertoconserve
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    Il racconto a puntate del direttore Angelo Maria Perrino

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    In tribunale: "Che cos'è Internet?"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.