A- A+
Economia

 

rcs

Non ci sono soltato nubi nere all'orizzonte di tutte le 10 testate che Rcs Mediagroup, se non arriveranno offerte soddisfacenti entro il 30 giugno, smetterà di pubblicare e dei circa 90 giornalisti che, insieme ad altri 20 amministrativi, verranno conseguentemente lasciati per strada.

Mentre la Rizzoli potrebbe decidere di mantenere in vita il ben più redditizio polo dell'enigmistica, che produce tra gli altri Domenica quiz e Sudoku top, secondo alcune fonti vicine a Via Rizzoli che ha appena abbandonato il progetto di una vendita in blocco e per valutare invece le richieste di acquisto delle testate singole o di gruppi di magazine, i periodici Ok La salute e Max potrebbero essere trasformati in allegati del Corriere della Sera, conservando così i posti di lavoro.

Delle altre otto riviste inserite dall'amministratore delegato Pietro Scott Jovane nella black list, sembra che Visto, Bravacasa e Novella 2000 siano poi quelle che più di altre hanno riscontrato gli interessi di potenziali acquirenti. Richieste che però il board del gruppo editoriale ha giudicato fino ad ora non soddisfacenti, dopo che i compratori, secondo le voci, avevano chiesto anche qualche decina di milioni di dote per continuare a pagare gli stipendi. Rimane invece ancora incerto il destino di A, Astra, Yacht & Sail e l'Europeo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
periodicircsrivistetestatevendita
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.