A- A+
Economia
Sicurezza ponti, Takius partner del progetto con Enea, Anas e Consorzio Train

E' la Takius, azienda di Baiano in provincia di Avellino, che opera nel settore dell’elettronica, a supportare Enea, Anas, ed il Consorzio Train (di cui fa parte l’Università degli studi di Salerno ed Ett spa) in un progetto di ricerca denominato “Sentinel” che ha come obiettivo la sperimentazione di un sistema che serva a rilevare situazioni critiche e particolarmente pericolose che possono verificarsi sui viadotti. Come? Realizzando un monitoraggio costante con "sensori intelligenti" basati su fibra ottica in grado di misurare peso e velocità dei mezzi in transito. L'obiettivo, fanno sapere i partner del progetto, è ovviamente quello di evitare tragedie come quella del ponte Morandi di Genova, avvalendosi di tecnologie studiate, progettate e realizzate in sinergia.

 

“Con la tecnologia sviluppata -spiega Carmine D'Avanzo (nella foto, al centro con il vertici aziendali), ingegnere, responsabile tecnico della Takius- puntiamo ad assicurare un controllo in tempo reale del livello di impatto che i Tir -ma ci riferiamo in generale a tutti i mezzi pesanti- determinano sui viadotti e sulle strade ad elevata viabilità in generale. Il sistema consente di verificare il peso dei mezzi in transito rapportandolo, contestualmente, alla struttura che questi dovranno attraversare. E' evidente che si tratta di prevenire situazione di grave pericolo, evitando di sottoporre la struttura a sollecitazioni insopportabili. Non solo, il sistema elaborato -sottolinea D'Avanzo- consentirà anche di raccogliere informazioni fondamentali per assicurare una adeguata e mirata manutenzione delle infrastrutture”.

La Takius Srl è un'azienda tutta Irpina che opera nel settore dell’elettronica da più di dieci anni e si propone come partner di società che desiderano sviluppare nuovi prodotti, o che necessitano di consulenza per la realizzazione di soluzioni innovative.”Il know-how aziendale, l’insieme di tutte le esperienze e le conoscenze tecniche, rappresenta la vera forza dell’azienda che -rileva l'ingegnere- punta al costante perfezionamento degli strumenti e delle conoscenze necessarie allo sviluppo delle nuove tecnologie hardware e software”. Takius è specializzata, tra l’altro, nella ricerca e progettazione di soluzioni per la riduzione dei costi di produzione di impianti industriali per semilavorati, apparecchi audio tramite Codec digital per incrementare la velocizzazione di trasmissioni e centrali di allarme per sistemi di sicurezza civili.

 

La sperimentazione del progetto “Sentinel”, annunciano Enea, Anas e Consorzio Train con un comunicato ufficiale, prevede “un primo dimostratore pilota” che verrà installato sul nodo autostradale A2, in un sito individuato da Anas presso un viadotto del tratto campano.

 

Commenti
    Tags:
    napoliavellinosalernobaiano
    Loading...
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica

    Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.