A- A+
Economia

Nel 2013 e' diminuito il peso delle tasse sulle famiglie italiane. Il calcolo e' della Cgia di Mestre che ha realizzato alcune simulazioni su tre diverse tipologie familiari. Nel dettaglio, rispetto al 2012, un giovane operaio senza familiari a carico beneficia di un risparmio fiscale di 15 euro. Per una famiglia bireddito con un figlio a carico il peso delle tasse diminuisce di 178 euro, mentre sale a 250 euro lo sgravio per una famiglia monoreddito con due figli a carico.

E nel 2014, almeno per i primi due casi, la situazione e' destinata a migliorare, grazie alla riduzione del cuneo fiscale approvato dal Governo Letta con la legge di Stabilita'. Se per il giovane operaio la riduzione rispetto al 2013 sara' di 111 euro, per la coppia con un figlio salira' a 183 euro. Solo nel caso della famiglia monoreddito con un livello retributivo medio alto, le tasse sono destinate ad aumentare. Rispetto a quest'anno, nel 2014 paghera' 164 euro in piu'. "Con l'abolizione dell'Imu sulla prima casa e con l'incremento delle detrazioni Irpef per i figli a carico - dichiara il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi - nel 2013 queste misure hanno assunto una dimensione economica superiore a tutti gli aumenti registrati nel corso dell'anno. Grazie a cio', le famiglie hanno potuto godere di una riduzione del carico fiscale rispetto al 2012".

Secondo Bortolussi, "con il taglio del cuneo che premiera' solo i lavoratori dipendenti, dal 2014 i risparmi saranno piu' pesanti per i livelli retributivi piu' bassi, mentre tenderanno a ridursi man mano che cresce il reddito. Questo beneficio - che ammortizzera' l'aumento dovuto all'introduzione della Tasi, all'aggravio dell'Iva e al ritocco all'insu' delle addizionali e del carburanti - non riguardera' le famiglie composte da pensionati e lavoratori autonomi che non potranno beneficiare del taglio del cuneo fiscale. Queste famiglie, pertanto, saranno chiamate, molto probabilmente, a pagare di piu' rispetto a quanto hanno versato quest'anno". In ogni caso, fa notare la Cgia, se il confronto viene realizzato tra il 2014 e il 2011, anno in cui non era ancora applicata l'Imu, l'aggravio assume una dimensione preoccupante. Il giovane single si e' visto aumentare il peso delle tasse di 273 euro, la coppia bireddito con un figlio a carico di 339 euro, mentre la famiglia monoreddito addirittura di 749 euro.

Tags:
tassepagarefamiglie
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.