A- A+
Economia
Tim-Persidera, è fatta. Sì a F2i. Rumors

Tim dice sì a F2i su Persidera. Secondo i rumors mancherebbero alcuni dettagli finali e le firme, per i quali potrebbe volerci ancora una settimana di tempo o forse due, ma l’accordo sarebbe stato raggiunto.  Il fondo infrastrutturale ha valutato fin dall'inizio 240 milioni il 100% della società che controlla i multiplex. L'ok all'operazione si dovrebbe tradurre per Tim in un incasso di 168 milioni. 

Alla finestra è rimasta Rai Way: "Noi assistiamo da spettatori, è un processo complesso che va avanti da molti mesi, stiamo guardando", aveva dichiarato una decina di giorni fa, a margine dell'assemblea di Rai Way, l'amministratore delegato Aldo Mancino.

Dopo il "congelamento" del dossier, lo scorso 21 febbraio, ricorda MF-Milano Finanza in occasione della presentazione del piano strategico 2019-2021, Tim aveva reso noto di aver ricevuto un'ulteriore offerta non vincolante su Persidera e di aver avviato una trattativa esclusiva.

 

Commenti
    Tags:
    timpersideratlc
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Anime? Non solo cartoni animati Ponte culturale Giappone-Italia

    Esteri

    Anime? Non solo cartoni animati
    Ponte culturale Giappone-Italia


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E, il SUV elettrico nato per i clienti europei

    Ford Mustang Mach-E, il SUV elettrico nato per i clienti europei

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.