A- A+
Spettacoli
Ascolti tv, Fiorello e Ultimo appello-show ai giovani: "Fate figli!". VIDEO

Di Andrea Lorusso

 

Fiorello fa un accorato appello in una gag divertentissima: “Fate i figli! Dovete fare figli! Ma da giovani, anche ora, qui! Perché i figli vanno fatti. È un Paese per vecchi il nostro, e poi siamo costretti noi, da vecchi, a fare i figli!”

E ad un certo punto, raccontando una storia con la sua bambina: “(…)Quando per trenta volte di seguito vedemmo lo stesso identico episodio dell’Ape Maia”, parte l’incanto con il cantante Ultimo, che ne ha rivisitato la sigla sulle note de “Il ballo delle incertezze”.

Nelle risate si cela un messaggio importante, sociale, azzarderei politico non schierato. La natalità, questa sconosciuta nel nostro Paese dove le culle sono tremendamente vuote, è diventato un cruccio generazionale importante. Abbiamo bisogno di riscoprire il sentimento. La scintilla, in una società sempre più apatica, dissociata, nichilista, è molto flebile. Chissà se musica e sorriso torneranno a far scaldare!

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    ascolti tvfiorelloultimoviva raiplay
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela il nuovo HILUX

    Toyota svela il nuovo HILUX


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.