A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel, Grasso stronca Ballando: "Kitsch, silicone e parrucchini"

Gli ascolti Tv e i dati Auditel non hanno favorito la prima puntata della nuova edizione di Ballando con le stelle condotto da Milly Carlucci. 

Lo share raggiunto da Milly e dai suoi ballerini vip si è fermato al 20 %, sette punti in meno di quello di Maria De Filippi con il suo C'è posta per te.

Dopo la polemica con Mario Adinolfi per il ballo tutto maschile tra Raimondo Todaro e Giovanni Ciacci, ecco che anche Aldo Grasso scende in campo.

E la sua è una stroncatura bella e buona.

"Sempre piu' accentuata la deriva pacchiana in stile Las Vegas" scrive nella sua rubrica Televisioni sulla versione digitale del Corriere della Sera, "dalle scenografie kitsch, alle enormi quantita' di silicone sui volti gia' silvani, e posticci sulle teste e non solo di Mayer. Dramma nel dramma, il parrucchino si', ma un gillette usa e getta no".

E continua: "Non commentero' ne' la mise di Milly Carlucci ( un palese omaggio a lady oscar con palandrana a rischio inciampo.....forse un'allusione alla polemica sul duo maschile?) ne' Mariotto dalla lingua di fustagno, anzi, l'ho guardato fin quasi alla fine sperando che desse i numeri sul serio. Mi ripeto, se il programma venisse ridotto della meta' ne guadagnerebbe".

Il post scriptum è la ciliegina sulla torta avvelenata: "E basta colla storia stucchevole che ballando si mettono in gioco nonche' a nudo, ma chi ci crede e chi se lo augura, esistono gli psicologi per questo".

Tags:
ascolti tvauditelaldo grassoballando con le stellemilly carlucciraimondo todaromario adinolfiguillermo mariottogiovanni ciacci
in evidenza
Meteo, fresco? È solo un’illusione Torna l'inferno. Ecco quando

Meteo

Meteo, fresco? È solo un’illusione
Torna l'inferno. Ecco quando

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.