A- A+
Spettacoli
Ascolti Tv Auditel: perché la Dottoressa Giò è un grande successo mediatico
Barbara d'Urso e il cast de La dottoressa Giò

La Dottoressa Giò, tornata in Tv su Canale 5 in prima serata dopo vent'anni, è sulla bocca di tutti. Neanche  serie televisive cult come Il Trono di Spade o House of Cards generano un tale tourbillon di articoli, servizi televisivi, pezzi lusinghieri o al vetriolo, post sui social network come la fiction interpretata da Barbara D'Urso.

Oltre tre milioni di spettatori per una serie sospesa da vent'anni non è decisamente un risultato di poco conto, e per giunta in onda contro il calcio su Rai1, il ritorno di una serie televisiva di successo su Rai2, La Porta Rossa, e il film Il Divo del premio Oscar Paolo Sorrentino su Rai3, nonché su La7 l'ospitata di Matteo Salvini a Non è L'Arena. 

Ascolti non clamorosi, certo, ma la partenza è stata comunque molto buona, in perfetta linea con la media di rete tanto da meritarsi le lodi del direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri. E senz'altro la Dottoressa Giò si è rivelata vincente per il dibattito mediatico che ha generato (e che continua a imperversare), giovando a Barbara D'Urso e a Canale 5 (nel mondo dello spettacolo e del marketing non esiste pubblicità negativa, e il cliché "Purché se ne parli" è sempre valido). Domenica sui social si parlava solo della D'Urso e di Giò, e tra dibattiti tra fan sfegatati e detrattori, tra complimenti e sfottò, Barbarella spopolava e faceva il bello e il cattivo tempo.

Nata quando i social network neanche esistevano e ricomparsa dopo ben vent'anni di assenza, la Dottoressa Giò ha dominato (e domina) la Rete, contribuendo a far parlare ulteriormente - come se ve ne fosse bisogno - della sua protagonista Barbara D'Urso, già dilagante in Tv, sui giornali, su Internet. Imprescindibile potenza mediatica perennemente sulla cresta dell'onda, alla faccia (e con la complicità involontaria) di chi le vuol male.

Tags:
ascolti tvauditella dottoressa giòbarbara d'ursocanale 5giancarlo scheri
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.