A- A+
Spettacoli
Bonolis, altri due anni con Mediaset. "Sanremo? All'Ariston no"

BONOLIS RESTA A MEDIASET PER ALTRI DUE ANNI


Paolo BONOLIS resta a Mediaset: riinnovo del contratto per altri due anni. Il conduttore romano porterà avanti diversi progetti in questo biennio: dai prodotti consolidati ad alcune interessanti novità.

intervista bonolis
Paolo Bonolis: "Vi racconto i miei programmi su Mediaset"
CLICCA QUI PER IL VIDEO DI AFFARITALIANI.IT


BONOLIS, ALTRI 2 ANNI A MEDIASET: DA CHI HA INCASTRATO PETER PAN A SCHERZI A PARTE


Su Canale 5 torneranno 'Chi ha incastrato Peter Pan?', 'Music' e 'Avanti un altro'. Su Italia 1 spazio in prima serata a un'evoluzione de 'Il senso della vita'. Quindi, nel corso della prossima stagione, sempre su Canale 5, ecco 'Ciao Darwin' e 'Scherzi a parte'. Bonolis si è detto "molto contento" del rinnovo dell'accordo e "con un briciolo di adrenalina di quando si sperimentano cose nuove". E sulla permanenza a Mediaset ha influito anche il tetto di 240mila euro agli stipendi degli artisti imposto in Rai. "Certo", ha risposto a BONOLIS in conferenza stampa a chi gli chiedeva se la soglia della tv pubblica avesse favorito il rinnovo con Mediaset.

BONOLIS PIERSILVIO BERLUSCONI
 


BONOLIS: "ECCO PERCHE' HO SCELTO DI RESTARE A MEDIASET"


"Ho scelto di rimanere a Mediaset, a dispetto di colloqui anche con la Rai, perché è più collimante con la mia vita privata . E anche a livello di contenuti Mediaset è più collimante con le mie idee". Soddisfazione anche dei vertici di Mediaset.


PIERSILVIO BERLUSCONI: "BONOLIS E' UNO CHE FA VERAMENTE LA DIFFERENZA"


"Siamo felicissimi dell'accordo -ha detto Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e ad di Mediaset- Paolo è un grandissimo professionista e uno dei pochi che fa veramente la differenza".


SANREMO: BONOLIS, FESTIVAL RINNOVATO SE LASCIA ARISTON


Sanremo potrebbe essere veramente rinnovato se lasciasse la sua sede storica, il teatro Ariston. Il Festival "potrebbe essere riapprocciato dal mio gruppo di lavoro e sarebbe interessante se potesse essere davvero cambiata sede". Per il presentatore il teatro Ariston "non permette cambiamenti. E troppo circoscritto e limitato". L'Ariston, ha continuato BONOLIS, è un luogo "troppo limitato sia in chiave scenografica che coreografica del momento canoro. Lo farei in una sede nuova, dove il linguaggio visivo diventa importante quanto quello ascoltato". Sanremo all'Ariston significa "ripercorrere sempre i sempiterni calli". In ogni caso, ha sottolineato il presentatore, "non ci andrei gratis". E sulla possibilità che BONOLIS vada a condurre la prossima edizione del Festival Pier Silvio Berlusconi, ad di Mediaset, ha spiegato che "dal nostro punto di vista le parole 'Sanremo è Sanremo' valgono sempre. Il Festival è un evento di costume durante il quale per tradizione e per questioni commerciali noi in quella settimana abbassiamo le armi". E se BONOLIS conducesse il prossimo festival, "per noi non sarebbe un problema", ha aggiunto.


Rai, Bonolis: Parliamone Sabato? Credo dietro ci sia altro


"Credo che se Paola avesse fatto il 20% di share non lo avrebbero chiuso mai il programma". Così Paolo Bonolis in merito alla chiusura della trasmissione Parliamone Sabato condotta da Paola Perego, dopo la bufera per le frasi sulle donne dell'est. "Io ho rivisto quel pezzettino, non è successo niente - ha detto Bonolis, nel corso della conferenza stampa sull'accordo biennale siglato con Mediaset - Credo che dietro quella chiusura ci siano altre cose, di cui non sono a conoscenza". "Mi dispiace per quello che è successo - ha proseguito - sono rapporti di forza quelli che si esercitano spesso in tv come nei vari campi di lavoro. La Rai è un'azienda tv di stato e deve far contenti tutti, ed è difficile se fai contenti tutti non ascoltare le lamentele di tutti, se le ascolti tutte finisci per fare una tv innocua e talvolta l'ironia rischia di non prendere corpo". "Ma il problema più grave è la Rete - ha voluto sottolineare Bonolis, mostrandosi in questo senso solidale con la collega Paola Perego, moglie del suo manager Lucio Presta - con le sue indignazioni per le cose non importanti, diventa una forca caudine per chi deve produrre un lavoro, si ha paura di produrre qualcosa ma si deve aver le palle per rispondere e non solo sottomettersi a quello che viene scritto in rete".

Tags:
bonolisbonolis mediasetbonolis sanremobonolis due anni mediasetpaolo bonolis
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.