A- A+
Spettacoli

Affaritaliani.it ha intervistato numerosi cantanti che hanno partecipato al Festival di Sanremo sia tra i big che nelle nuove proposte. Da Annalisa a Chanty,  da Chiara a Marco Masini e diversi altri. E il nostro Andrea Radic segue e commenta su twitter  le serate su RaiUno,  come milioni di altri italiani.
I commenti in 140 caratteri coinvolgono molti protagonisti e qualcuno risponde o segnala il tweet,  ad esempio  Francesco Mandelli, del duo Biggio-Mandelli,  Chanty  o l'opinionista Fabio Canino. Tutti in modo civile e diretto in perfetto stile social network.

Ma, a sorpresa, è stato un comico, quindi un "collega" (Andrea Radic è tuttora un ottimo imitatore, suo il Giorgio Napolitano all Zanzara su Raio24) ad aver avuto un intenso battibecco sul social network. A Radic la performance di Gabriele Cirilli non è proprio piaciuta e glielo ha fatto notare scrivendogli su Twitter: "Banale, superficiale, fuori tempo... Insomma non siamo a "Tale e quale..." Desolato. Si prepari meglio e ritorni alla prossima". Piccata la risposta del comico romano: "Grazie del lei che mi dà e le rispondo. O fa il critico o lei è veramente banale e scontato può fare di meglio per criticare".

Di nuovo Radic: "Gentile Gabriele, sono solo un giornalista che osserva e scrive come il pubblico in sala, con lei, abbia riso molto poco, come me". E qui Cirilli perde le staffe  e minaccia addirittura azioni legali: "Non si permetta di dire cose false vada a rivedere la performance altrimenti la denuncio. Si limiti a dire che non le piaccio". Radic la prende con filosofia: "Un comico che denuncia. Ecco questa è una bella battuta. ????". Lui chiude con "un come un vuoi", forse si è pentito. Meglio riderci su.

Tags:
cirillisanremocomicoradiccantantimasini
in evidenza
Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"

tweet invecchiati male

Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"


in vetrina
Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs

Banca Generali, presentato l’undicesimo capitolo di BG4SDGs


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.