A- A+
Esteri
Aereo Iran, la verità di Zelensky: "Iran sapeva dall'inizio dei missili"

IRAN: ZELENSKY, 'AUDIO DIMOSTRA CHE TEHERAN SAPEVA DEI MISSILI DALL'INIZIO'

Il presidente dell'Ucraina Volodymir Zelensky denuncia che l'Iran aveva subito capito di aver abbattuto, con due missili, lo scorso 8 gennaio, l'aereo passeggeri ucraino appena decollato da Teheran. Emerge chiaramente dall'audio fra il pilota di un aereo della compagnia iraniana Aseman in atterraggio all'aeroporto di Teheran e la torre di controllo fatto trapelare sui media ucraini ieri sera. Quell'audio, sostiene Zelensky, "dimostra che la parte iraniana sapeva dall'inizio che il nostro aereo era stato colpito da un missile". La conversazione avviene alle 6.12 del mattino (ora locale) dell'8 gennaio scorso. "Lampi sul percorso, come se fossero di un missile. E' possibile che qualcosa del genere sia accaduto lì?", ha affermato il pilota che, a una richiesta di chiarimenti precisa, "è di certo il bagliore di un missile". La torre di controllo ha iniziato allora a contattare, per due minuiti e senza risultato, l'aereo ucraino. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    aereo abbattutoaereo iranzelenskysegreti
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.