A- A+
Esteri
Corea del Nord, Usa a Pyongyang: "Niente ultimatum sui negoziati"
Foto: LaPresse

Gli Stati Uniti non abbandoneranno il tavolo dei colloqui sul nucleare con la Corea del Nord e lanciano l’appello a Pyongyang di tornare a negoziare. “Gli Stati Uniti non hanno una scadenza”, ha scandito il rappresentante speciale americano per il dossier nord-coreano, Stephen Biegun, oggi a Seul per colloqui con il suo omologo sud-coreano, Lee Do-hoon, a pochi giorni dalla scadenza di fine anno fissata da Pyongyang per trovare una soluzione negoziata. Biegun è in Corea del Sud per una vista di tre giorni e ha incontrato anche il presidente sud-coreano, Moon Jae-in. "Abbiamo l’obiettivo di realizzare gli impegni presi dai due leader durante il loro incontro", ha spiegato Biegun, in riferimento al vertice di Singapore, nel giugno 2018, tra il presidente Usa, Donald Trump, e il leader nord-coreano, Kim Jong-un, l’unico summit ad avere prodotto un accordo di massima sulla denuclearizzazione della penisola coreana. "E’ il momento di fare il nostro lavoro. Facciamolo. Siamo qui, e sapete come trovarci”, ha concluso Biegun.

Stati Uniti e Corea del Nord avevano tenuto un nuovo round di negoziati a inizio ottobre scorso, a Stoccolma, ma i colloqui erano naufragati dopo che ore, e Pyongyang aveva accusato Washington di non avere un piano adeguato per risolvere lo stallo delle trattative, che si protrae dal secondo vertice tra Trump e Kim, finito senza un accordo sulla denuclearizzazione. Da allora sono ripresi i test di armi nord-coreane: l’ultimo risale a venerdì scorso, quando i media di Pyongyang hanno annunciato un nuovo "test decisivo" alla stazione di lancio satellitare di Sohae. Giovedì scorso, invece, gli Stati Uniti hanno testato un missile balistico a medio raggio da una base a nord-ovest di Los Angeles, finito nell’Oceano Pacifico. Il test è stato il secondo dopo l’uscita dal trattato Inf con la Russia, a cui era seguito un avvertimento alla Corea del Nord di rinunciare ad atti ostili e minacce lanciato dall’ambasciatore Usa all’Onu, Kelly Craft.

Commenti
    Tags:
    corea del nordusapyongyangnegoziati





    in evidenza
    Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

    E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

    Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

    
    in vetrina
    Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

    Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista


    motori
    Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

    Citroën, nuova C3 Aircross reinventa il mercato dei SUV compatti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.