A- A+
Esteri
Covid, hacker nordcoreani cercano di piratare la Pfizer

Il sistema informatico della Pfizer è stato oggetto di un tentativo di infiltrazione da parte di alcuni hacker nordcoreani, per raccogliere informazioni dal gigante farmaceutico sul vaccino e le cure contro il Covid-19. La notizia giunge dai media di Seul che citano servizi d'Intelligence sudcoreani. Un deputato, Ha Tae-keung, ha detto che il Parlamento è stato informato dall'agenzia d'intelligence, la Nis, che "la Corea del Nord ha cercato di ottenere tecnologie comprendenti il vaccino e le cure attraverso un cyberattacco alla Pfizer". 

Commenti
    Tags:
    coronavirusnord coreavaccino pfizer





    in evidenza
    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    MediaTech

    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Nuova VW Tiguan: rivoluzione ibrida e Innovazione al vertice della categoria

    Nuova VW Tiguan: rivoluzione ibrida e Innovazione al vertice della categoria

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.