A- A+
Esteri
Francia, il Front National espelle Jean-Marie Le Pen: una buffonata

Una "buffonata", un "simulacro", "un'imboscata". Non usa mezze parole Jean-Marie Le Pen per definire la decisione del comitato esecutivo del Front National di escluderlo dal partito che contribuì a fondare. "E' Marine Le Pen che ha preso questa decisione, senza nemmeno assistere al plotone d'esecuzione - ha detto ai microfoni di Rtl, in riferimento alla scelta della figlia di non partecipare all'udienza di ieri - E' crudele uccidere il proprio padre, e lei l'ha fatto fare da degli scagnozzi".

In ogni caso, Le Pen padre non ha nessuna intenzione di abbandonare la battaglia. "Quando la decisione mi sarà notificata la contesterò ovviamente in tribunale", ha detto, non senza aggiungere che si aspetta che la figlia "disprezzi la giustizia come lo ha fatto le tre volte precedenti", quando altrettanti ricorsi contro le misure disciplinari del Fn a suo carico sono stati annullati. Interrogato su una sua possibile candidatura alle regionali nel suo feudo storico del sudest, la Provenza-Alpi-Costa Azzurra, contro la nipote Marion Marechal Le Pen, il leader destituito ha dichiarato di "non avere questa intenzione". Ma sul suo futuro in politica dà meno certezza: "Per ora - ha spiegato - sono in fase di riflessione".

Tags:
franciajean-marie le pen
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.