A- A+
Esteri
Trovati i corpi dei ragazzi israeliani rapiti

Israele ha confermato di aver trovato i corpi senza vita dei tre ragazzi israeliani rapiti. Sono stati individuati vicino  al villaggio di Halhul, a poca distanza da Hebron. Il governo ha indetto una riunione d'emergenza.  Secondo la tv canale 10, i corpi dei tre ragazzi erano sul terreno, non sepolti e seminascosti da cespugli. La notizia era già rimbalzata sulle agenzie di stampa dopo un un tweet della televisione al Arabiya, che parlava però del ritrovamento nel villaggio di al Haska. Poco dopo, sempre con un tweet, la notizia è stata diffusa anche dalla tv araba al Jazeera.

tre giovani, Eyal Yifrah (19 anni), Gil-Ad Shayer (16) e Naftali Yaakov Frenkel (16), erano scomparsi a metà giugno nei pressi dell'insediamento di Gush Etzion, tra Betlemme e Hebron, nel sud della Cisgiordania, mentre facevano l'autostop.

L'esercito israeliano ha messo posti di blocco e ha chiuso l'intera zona intorno ad Halchlul, dove si sono focalizzate le ricerche dei tre. Nella zona sono in corso violenti incidenti. Nei giorni scorsi, le forze israeliane, impegnate nella ricerca dei tre israeliani scomparsi, hanno ucciso almeno 4 palestinesi.

Tags:
israeliani
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.