A- A+
Esteri
Libia, Pentagono: i raid Usa hanno ucciso Abu Nabil dell'Isis

La coalizione guidata dagli Usa dà un duro colpo all'Isis in Libia. I raid degli americani infatti hanno ucciso la notte scorsa il leader dell'Isis Wissam Najm Abd Zayd al Zubaydi (alias Abu Nabil). A renderlo noto il Pentagono. Abu Nabil, iracheno, era operativo anche all'interno d Al Qaeda.

Gli Stati Uniti hanno effettuato raid aerei in Libia utilizzando due caccia F-15. La notizia arriva in queste ore convulse tra i fatti drammatici di Parigi e la morte del boia inglese, Jihadi John, nei raid Usa dei giorni scorsi. Quest'ultima notizia è stata data dal portavoce del Pentagono ("Abbiamo la ragionevole certezza che Jihadi John sia stato ucciso"), ma Cameron non ha confermato.

Tags:
libiapentagonoraid usaabu nabilisis
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.