A- A+
Esteri
NY, San Patrizio anti-gay. Disertata la parata

Guinness ha deciso di ritirare la sponsorizzazione dalla parata per il giorno di San Patrizio di New York, a causa della "politica di esclusione" portata avanti dagli organizzatori dell'evento. La parata, infatti, è stata quest'anno molto criticata dalla comunità omosessuale, perché gli organizzatori hanno vietato ai membri delle associazioni Lgbt (acronimo di lesbiche, gay, bisessuali e transgender) di sfilare "identificandosi come omosessuali"; un modo, in pratica, per evitare che la parata diventi una sfilata per difendere i diritti dei gay. Una scelta, però, che è costata agli organizzatori uno degli sponsor più importanti. E anche il neoeletto sindaco De Blasio decide di non partecipare.

"Speravamo che sulla politica dell'esclusione fosse fatta retromarcia per la parata di quest'anno. Visto che non è successo, Guinness ha ritirato la propria partecipazione" ha reso noto ieri l'azienda irlandese con un comunicato. "Guinness ha una storia importante a sostegno della diversità e dell'uguaglianza. Continueremo a lavorare - si legge ancora - con i leader della comunità per assicurare che le prossime parate abbiano una politica inclusiva". Poco prima, lo Stonewall, famoso ritrovo per la comunità omosessuale di Manhattan, aveva fatto sapere di avere intenzione di non servire più la Guinness, vista la partecipazione dell'azienda alla parata.

 

Tags:
san patrizionew yorkparata
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System


motori
FOCUS2R: due ruote sempre più protagoniste

FOCUS2R: due ruote sempre più protagoniste

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.