A- A+
Esteri

La Regina Elisabetta II cerca un aiuto-cuoco "reale", che sappia un po' di francese e che sarà alloggiato sul posto di lavoro: Buckingham Palace.

In un annuncio su internet, la monarca britannica gli offre un salario annuale di 27sterline (32.000 euro circa) per 45 ore a settimana, e precisa che dovrà essere esperto di pranzi in tête-à-tête, banchetti da 200 coperti e ricevimenti da 800 persone.

I candidati - che hanno tempo fino al 10 maggio per fare domanda a questo indirizzo - dovranno condividere una "vera passione per la cucina" e essere pronti a trascorrere tre mesi all'anno in altre tenute reali (come il castello scozzese di Balmoral o la residenza di Sandringham), nonché soddisfare esigenze draconiane in materia di sicurezza e privacy.

Un punto in più nel curriculum sarà legato a un'esperienza in un hotel a 5 stelle o in un ristorante con stelle Michelin. Lo stesso vale se il cuoco ha "buone conoscenze della cucina tradizionale francese" e delle nozioni linguistiche di "gastronomia francese".
 

Tags:
buckinghamreginainghilterracuoco
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.