A- A+
Esteri

Il Parlamento europeo ha approvato oggi a Strasburgo il bilancio Ue per il periodo 2014-2020. Il quadro pluriennale prevede 960 miliardi di euro di impegni finanziari e 908 miliardi per i pagamenti. Come soluzione alla mancanza dei fondi, per permettere alla Commissione di non essere in deficit nel 2014, gli Stati hanno deciso di aggiungere 3.9 miliardi di euro supplementari per il 2013. Il budget dovra' essere formalmente approvato dal Consiglio il 2 dicembre.

Il Parlamento europeo ha stanziato 1.46 miliardi di euro per finanziare il progetto "Europa creativa" su proposta della Commissione. Secondo le stime beneficeranno del budget circa 250 mila operatori culturali, 2 mila operatori del cinema, 800 film e 4500 libri da tradurre. Inoltre con 750 milioni di euro sara' creato per le piccole imprese culturali un fondo di garanzia finanziaria per agevolarne l'accesso al prestito.

Tags:
parlamentoeuropabilancio
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.