A- A+
Food
Nespresso balla la samba con Cafesinho do Brasil

di Michele Pizzillo

Non per niente si chiama boutique. L’accoglienza, infatti, è proprio da boutique di grande griffe e, d’altronde, nel settore del caffè porzionato, Nespresso è una griffe. Così l’accettazione al piano terra della boutique di Milano che si affaccia sull’ampia piazza del Liberty - a due passi dal Duomo, dalla Galleria e dal Teatro alla Scala -, già anticipa quella che si prospetta come una bella esperienza nel mondo del caffè interpretato da Nespresso. Qui ci si può inebriare con gli aromi che sprigionano le varietà di caffè concentrate nelle capsule destinate al consumo casalingo. Capsule di cui ci si può approvvigionare nei locali sottostanti della boutique, con il “rischio” però di perdersi nella molteplicità dell’offerta se non ci fosse personale pronto ad accompagnare il cliente nella scelta del caffè.

Se, poi, si ha la possibilità di arrivare al primo piano della boutique, in una sala veramente piccola, allora vuol dire che l’immersione nel caffè Nespresso sarà totale. A noi è capitato con un nuovo prodotto, il Cafezinho do Brasil e, per di più, accompagnati da due esperti, il coffèe ambassador Massimiliano Marchesi e la coffèe expert, Federica Parisi appositamente arrivata dalla boutique di Roma. Che “novelli sommelier”, del caffè però, ci hanno  accompagnati in un bel viaggio sensoriale per farci apprezzare tutte le sfumature di un grande caffè, il Cafezinho appunto. Un caffè di grande qualità ed anche lavorato in modo diverso dal solito, certamente e, per questo, può soddisfare il palato dei più esperti ed esigenti consumatori di questa fragrante bevanda. Ma il duo Marchesi-Parisi ha fatto degustare il caffè così come avviene con i vini. Tant’è vero che il Cafezino lo hanno abbinato, per esempio, ad una sorta di bocconcini al formaggio, in pratica l’abbinamento caffè-salato, per evidenziare la versatilità della bevanda  nonché come servire il caffè allungato con l’acqua calda o con il latte per il classico cappuccino.
Com’è facile intuire, il Cafezinho – in portoghese brasiliano significa ‘piccolo caffè’, che è il modo in cui i brasiliani sono soliti chiamare la loro tazzina di caffè quotidiana  - è ispirato alla grande cultura del tradizionale caffè brasiliano, e Nespresso che lo interpreta con una limited edition in una capsula che riprende i vivaci colori della bandiera brasiliana.

NESPRESSO Cafezinho do Brasil 03
 

Per arrivare a questa limited edition, i coffee expert dell’azienda svizzera, fanno sapere da Losanna, si sono immersi in prima persona nella cultura brasiliana e per ricreare il vero cafezinho brasiliano hanno incontrato uomini e donne con diversi background, provenienti da diverse regioni, città, aziende agricole del Paese. Hanno chiesto di descrivere il gusto ideale del loro cafezinho così  questa ricerca sul campo ha permesso a Nespresso di scoprire le caratteristiche che non possono mancare all’originale cafezinho brasiliano “il carattere amaro e tostato, ma soprattutto la note tipiche di cereali tostati, noce, legno di sandalo ed erbe aromatiche”, dice Marchesi. 

Gli esperti di Nespresso hanno lavorato con cura su queste caratteristiche irrinunciabili per creare un caffè deciso, che cattura in un espresso dalla texture vellutata l’essenza del vero cafezinho che, poi, è una sapiente miscela “pure origin” dei migliori caffè “Arabica del Brasile”, ognuno dei quali conferisce le caratteristiche che rendono unica questa limited edition. Mentre i chicchi di Arabica naturale del distretto di Cerrado, nello stato di Minas Gerais, colonna portante della cultura del caffè brasiliano, donano il carattere, l’equilibrio e la struttura a Cafezinho do Brasil; l’Arabica di Carmo de Minas, nel sud est di Minas Gerais, aggiunge la dolcezza e la ricchezza aromatica; invece l’Arabica naturale dallo Stato di Espirito Santo è stata selezionata per le tipiche “note di noce, sandalo ed erbe aromatiche che rimandano al timo o al rosmarino dice la coffèe expert Parisi - un must have, il tocco finale che ogni cafezinho deve avere”. Per garantire l’integrità di queste particolari note, i chicchi sono stati colti a mano scegliendo solo i più maturi e quelli più lontani dal terreno, per evitare contaminazioni.

 

Tags:
nespressobrasilecafesinho do brasilcaffe nespresso
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.