(Adnkronos) - L'accordo sul Recovery Fund raggiunto al Consiglio Ue "è stato un risultato grandissimo che ci metterà a disposizione, speriamo in tempi brevi da parte dell'Europa, risorse molto importanti". Lo ha detto l'ad di Eni, Claudio Descalzi(Video), commentando, in un'intervista a Adnkronos Live, la portata dell'intesa raggiunta tre giorni fa dai 27 Paesi dell'Unione e l'impatto che potrà avere sul rilancio dell'Italia.Descalzi a Adnkronos Live, l'intervista integrale (Video)"Io non ho l'ambizione di suggerire al governo quello che deve fare. Al governo - ha dichiarato Descalzi - ci sono le capacità e le competenze per decidere cosa fare, come ha dimostrato nel corso della negoziazione, difendendo gli interessi dell'Italia".Per riavviare e rilanciare il Paese, "le aziende devono fare sistema, soprattutto le grandi società. E la funzione pubblica deve fare sistema con le società, andando incontro ai processi industriali. Ma quando parliamo di 'politica industriale' dobbiamo intendere tutto il mondo dell'impresa. Grande industria, certo, ma anche piccola e media impresa che rappresenta il tessuto connettivo del sistema produttivo", ha ricordato Descalzi."Quindi ritorniamo al tema dello snellimento, che è stato lanciato di recente anche dal Governo. Parlo di snellimento dei processi. Avere i soldi - ha concluso - è un potenziale che va trasformato in energia cinetica. Snellire, sburocratizzare significa fidarsi dei cittadini, delle società. Mettere a disposizione delle risorse, controllando certo come vengono impiegate, ma fidandosi. Perché la mancanza di fiducia genera un blocco". Descalzi: "Trimestre pesante ma Eni manterrà investimenti"Descalzi: "Bioraffinerie, rinnovabili e prodotti decarbonizzati priorità Eni"Descalzi: "Per futuro Eni avanti su due binari, più efficienza e nuove tecnologie"

in evidenza
Bastianich, Matano e Pellegrini 'Il nostro talento segreto è...'

Italia's Got Talent 2021, le interviste ai giudici

Bastianich, Matano e Pellegrini
'Il nostro talento segreto è...'

in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman insieme: "beccati" di nuovo. GUARDA TUTTE LE FOTO

Diletta Leotta e Can Yaman insieme: "beccati" di nuovo. GUARDA TUTTE LE FOTO

motori
BMW lancia l'offensiva ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e Serie 5

BMW lancia l'offensiva ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e Serie 5

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Da Xi a Renzi, se i nostri politici ignorano l’arte della negoziazione
Di Ernesto Vergani
Fnsi, Alg e famiglia Minotti. Assegnati i Premi giornalistici Rossella Minotti
Redazione Trendiest News
Come difendere e migliorare il valore economico dell'immagine virtuale
di Gian Paolo Valcavi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

I sondaggi di AI

Crisi politica, qual è la soluzione migliore?

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.