A- A+
Marketing
Fattorie Garofalo: shop, food e lounge: tutto questo a I Gigli "bufala"

Si chiama “bufala di Fattorie Garofalo, shop - food - lounge” ed è la rivoluzione nel concept del retail firmato Fattorie Garofalo, l’azienda a capo del più importante gruppo imprenditoriale impegnato nella produzione di Mozzarella di bufala Campana Dop che torna così a dare nuova linfa alla quinta colonna del gruppo nata nel 2015, rinnovando anche l’offerta di piatti alla clientela e puntando sui nuovi prodotti bufalini da poco lanciati sul mercato.

L’occasione per avviare il restyling del marchio di tutto il retail firmato Fattorie Garofalo anche con una bella rivoluzione nel layout, è data dall’apertura domani del nuovo “bufala” nel centro commerciale “I Gigli” di Campi Bisenzio, posto in strategica posizione tra Firenze e Prato.

L’allestimento ed il marchio “bufala di Fattorie Garofalo”si fondono tra loro e giocano con i colori della filiera: il marrone bruciato quasi nerodel mantello della bufala ed il bianco perlato del latte e della mozzarella, che tornano anche nei dettagli e nei rivestimenti a rilievo che sbalzano una mozzarella.

La missione di “bufala” è trasmettere i valori della filiera bufalina, evocandone la tradizione. Il nuovo marchio del retail“bufala” è chiaramente tratto dal brandstorico di Fattorie Garofalo: una bufala stilizzata, che dal piano prende forma tridimensionale e quasi a grandezza naturarle.Un segno forte di continuità nel progresso che si inseriscein un layout rinnovato il quale, a sua volta, mette al centro il momento della somministrazione. E che al tempo stesso concede ampi spazi per il relax nell’area lounge che lo circonda, dove si è lavorato con colori naturali, ed offre possibilità di shopping tra prodotti di alta qualità o di una scelta meditata dei piatti.

In tale contesto si rinnova l’offerta di pietanze, dove alla tradizionale Mozzarella di bufala, alla Ricotta di bufala ed ai salumi bufalini, si affiancano il Dulce de lece prodotto con latte di bufala campana, la moussarella -una mozzarella con il cuore di ricotta di bufala- le burrate, e la Mozzarella di bufala campana Dop,anche nella nuova linea prodotta solo con latte fresco di giornata delle nostre fattorie”.

“Il nostro retail ha riscosso un successo che ha meritato un ulteriore investimento sotto il profilo dell’immagine e soprattutto del messaggio che intendiamo veicolare al consumatore e a chi si ferma in tutta tranquillità a consumare un cibo fresco, veloce e di alta qualità da noi “, afferma Marco Garofalo, che dirige il retail di Fattorie Garofalo.

“Abbiamo voluto sottolineare con questo nuovo marchio, dove Fattorie Garofalo diventa la griffe – spiega -l’elemento centrale delle nostre scelte produttive e commerciali di filiera verticale e orizzontale:puntate sempre e solo sulla bufala, sin dal 1962, dall’allevamento fino alla mozzarella ed ai salumi bufalini che si possono oggi acquistare o consumare nei nostri punti vendita in Italia e all’estero”.

Commenti
    Tags:
    lattemozzarellafoodbufala
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    i più visti
    motori
    smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

    smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.