A- A+
MediaTech
Nintendo, i videogame arrivano sul mobile

Il Nintendo sullo smartphone. Dopo quasi cinque anni di trattative, la casa giapponese si è accordata con la connazionale DeNA per sviluppare i propri giochi anche per mobile. Nintendo creerà nuovi titoli ad hoc e adatterà alcuni classici. Ma l'obiettivo non è solo quello di fornire nuove versioni. Nintendo vuole avere maggiore integrazione, in modo da giocare su diversi dispositivi: notebook, pc, 2DS, Wii e consolle.  

I primi contatti tra Nintendo e DeNa si sono avuti nell'estate del 2010. Solo a partire dallo scorso anno, però, la trattativa è entrata nel vivo. La casa madre di SuperMario non dimentica le origini. "Non vogliamo tralasciare le consolle, ma sarebbe stupido non allargarci in un mercato così ampio come quello mobile", ha affermato il presidente Satoru Iwata. L'impressione è che Nintento voglia centellinare i titoli sul mobile, in modo che gli smartphone facciano da antipasto all'acquisto dei giochi da consolle.

Le modalità dell'accordo sottolineano la sua centralità: non si tratta di un semplice contratto ma anche di un intreccio di quote azionarie. Entrambe le società sborseranno 22 miliardi di yen (181 milioni di dollari) in azioni della nuova partner. In questo modo Nintendo otterrà il 10% di DeNa. E quest'ultima avrà l'1,24% di Nintendo.

 

Tags:
nintendovideogameconsolledenasupermario
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.