A- A+
MediaTech
Rai, il ritorno di Fiorello: Teodoli rimpiazza Fabiano. Retroscena di Affari
Fiorello (da Twitter)

Fiorello si appresta a tornare in Rai (preceduto su Rai1 da uno speciale di Techetechetè tutto dedicato a lui realizzato da Elisabetta Barduagni in onda domani, domenica 15 settembre, alle 20.35) e già sulla stampa si rincorrono voci che ipotizzano chissà quali scheletri nell'armadio dietro al progetto fortemente voluto dall'Amministratore Delegato Fabrizio Salini. 

In particolare, l'avvicendamento tra Andrea Fabiano (che lascia la Rai per Tim) e Angelo Teodoli, nuovo responsabile del progetto relativo al rientro del mattatore nel Servizio Pubblico, ha destato sospetti e illazioni, anche riguardo a presunti spot (costosi) già girati e che non sarebbero graditi allo stesso Fiorello, e quindi "da rifare".

Affaritaliani ha indagato dunque sulla dipartita di Fabiano e sull'approdo di Teodoli, scoprendo che - a differenza di quanto insinuato su qualche organo di stampa - sia il primo sia il secondo sono assai apprezzati dall'entertainer, e che il repentino valzer d'incarichi, in realtà, rappresenta più che altro un esempio di efficienza da parte della Rai (che critichiamo piuttosto spesso, ma che invece va lodata quando è giusto farlo) per salvaguardare un progetto di estrema importanza. 

Quanto ai presunti spot respinti da Fiorello, in realtà le nostre indagini hanno appurato - attraverso dati rilasciatici dalla direzione creativa - che essi sono stati girati in varie versioni, e che alcuni sono andati in onda e altri verranno trasmessi nelle prossime settimane. Parrebbe dunque smentita qualsivoglia presa di posizione avversa da parte di Fiorello agli spot in questione, e tantomeno una necessità di rigirarli. 

Ma perché all'Ad Salini sta così a cuore il ritorno dell'entertainer in Rai? Semplice. Il tutto risulta centrale e fondativo per la strategia di Viale Mazzini volta a lanciare in grande stile RaiPlay, ovvero il futuro del Servizio Pubblico Radiotelevisivo italiano. Per giunta, tale progetto si struttura e si sviluppa a più livelli, in quanto - oltre alla suddetta RaiPlay - esso coinvolge le reti generaliste e anche Radio Rai. Una produzione interna, dunque, che costituisce il primo storico progetto multipiattaforma dell'audiovisivo italiano, sul quale abbiamo grandi aspettative che ci auguriamo vengano soddisfatte. 

In questo senso, quindi, per tornare al primo punto, è da interpretarsi la tempestiva sostituzione di Andrea Fabiano con Angelo Teodoli. Ricordiamo che Fabiano - proveniente dal Marketing Rai - approdò alla Prima Rete quale vicedirettore del palinsesto sotto l'egida di Luigi Gubitosi, all'epoca direttore generale, che lo impose a Giancarlo Leone, allora direttore di Rai1. Alla fine, per un peculiare gioco del destino, lo stesso Fabiano divenne poi direttore di Rai1 al posto di Leone, sotto l'egida del direttore generale renziano Antonio Campo Dall'Orto. Fabiano fu quindi spostato alla direzione di Rai2 per volere dell'altrettanto renziano di ferro Mario Orfeo, astro risorgente in pole position come direttore di Rai1 prossimo futuro. Oggi, a chiusura del cerchio, Luigi Gubitosi, ora amministratore delegato della Tim, richiama accanto a sé il protégè Fabiano a Timvision. Angelo Teodoli, dal canto suo, è noto come uomo di azienda che ha sempre navigato espertamente all'interno delle reti, prima a Rai2 e poi a Rai1. 

Tale sostituzione di conseguenza, lungi dall'essere un ripiego forzato o frutto di malcontento all'interno della squadra, costituisce invece una misura efficace (e accolta di buon grado dallo stesso Fiorello) per procedere senza intoppi nella messa a punto dell'ambizioso progetto (da molte parti richiesto a gran voce) del rientro in grande stile del più grande entertainer italiano del momento all'ovile di Mamma Rai. 

In attesa che ciò avvenga, appuntamento a domani sera, domenica 15 settembre alle 20.30 su Rai1, per goderci i momenti più salienti e divertenti della carriera di Fiorello in Rai con Techetechetè. 

 

Tags:
raifiorellofiorello torna alla rairaiplayfabrizio saliniangelo teodoliandrea fabianospot fiorellotechetechetèelisabetta barduagnigianvito lomaglioascolti tvauditeltimvision andrea fabianoluigi gubitosiantonio campo dall'ortogiancarlo leone
Loading...
i più visti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid

Bentley lancia la nuova Bentyaga Hybrid


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.