A- A+
MediaTech
Samsung aggredisce il mercato: 100 euro per il Galaxy S6 Edge+

Il Samsung Galaxy S6 Edge+ deve essere il phablet della ripartenza. E per raggiungere l'obiettivo la casa coreana gioca la partita con aggressività: fino al 15 settembre, chi acquisterà il Galaxy S6 Edge+ potrà richiedere un rimborso di 100 euro sul prezzo di listino. Un'offerta ristretta al mercato italiano. E infatti, per poter usufruire dello sconto, il dispositivo dovrà avere garanzia italiana.

Un bel risparmio, anche se il S6 Edge resta un phablet non certo adatto a tutte le tasche. Si parte da 839 euro per versione da 32 GB. Al netto del rimborso, quindi, si resta ben oltre i 700 euro. La bontà della tecnologia non si discute: schermo dual edge da 5,7 pollici con risoluzione 2560×1440 pixel, lettore di impronte digitali, processore octa core Exynos 7420 da 2,1 GHz, 4 GB di RAM memoria interna da 32 o 64 GB espandibile tramite microSD, fotocamera da 16 megapixel, modulo WiFi 802.11ac, 4G-LTE, Bluetooth 4.2, NFC, porta micro-USB 2.0 e batteria da 3.000 e software Android 5.1 Lollipop. Il prezzo resta alto, ma per i patiti dei Galaxy l'occasione è ghiotta.

Tags:
samsunggalaxy s6 edge+sconti galaxy
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.