A- A+
MediaTech
Talent, il televoto è già vecchio. Adesso ci sono le ricerche su Google

Guardi, cerchi, voti. È una nuova modalità di interazione che Google sta sperimentando con FremantleMedia, la società di produzione televisiva dietro X Factor e i vari “Got talent”. Il sistema è semplice: durante lo show, basta cercare il nome del programma o dell'artista su Google e selezionare la sua foto.

Televoto ed sms non saranno aboliti, ma il nuovo meccanismo la dice lunga sulla forza del cosiddetto second screen: sempre più spesso lo smartphone è un dispositivo non antagonista ma complementare alla visione della televisione. E Simon Cowell (il creatore dei talent più famosi e diffusi al mondo) ha dimostrato anche in passato di sapersi muovere prima e più velocemente dei concorrenti.

Si parte dall'Asia, da Vietnam’s Got Talent e X Factor Indonesia. Ma FremantleMedia ha già espresso la volontà di allargare il nuovo format di voto.

 

Tags:
talentgooglex factorsimon cowellfremantlemedia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.