A- A+
Milano
Acquisto di vaccini di Regione, la Procura di Milano apre un fascicolo
Vaccino

Acquisto vaccini di Regione, la Procura di Milano apre un fascicolo

Regione Lombardia, vaccini antiinfluenzali a prezzo superiore rispetto a quello di mercato: la Procura di Milano ha aperto una indagine conoscitiva  con un fascicolo che al momento non ha nè indagati nè titoli di reato. L'inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli.

Il Pd: "Gallera deve dimettersi"

"Non bastavano le gare sbagliate per acquistare i vaccini. Non bastavano i ritardi accumulati. Ora si scopre, grazie al lavoro del consigliere regionale Samuele Astuti, che la Lombardia in media ha pagato 3 volte piu' care le dosi di vaccino antinfluenzale. Gallera deve dimettersi subito. Fa solo danni". Lo scrive su twitter la deputata dem lombarda, Lia Quartapelle.

Loading...
Commenti
    Tags:
    vacciniregione lombardia

    Regione Lombardia Video News









    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La Comunicazione nella Stakeholder Economy
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
    INPGI offre competenza assicurativa ai comunicatori professionali delle PA
    Redazione Trendiest News
    La mediazione creditizia al servizio delle PMI
    Gianluca Massini Rosati


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.