A- A+
Milano
Addetta Atm aggredita verbalmente da un consigliere di centrodestra
Gaetano Greco

Addetta Atm aggredita verbalmente da un consigliere di centrodestra

 Il consigliere comunale del comune di Cassina de' Pecchi (Milano) Gaetano Greco ha aggredito verbalmente una dipendente di Atm a causa del malfunzionamento dell'ascensore all'interno della stazione di Cassina. E' accaduto attorno alle 11 di domenica scorsa quando il politico, eletto in quota centrodestra nella lista Forte Cassina vicina alla Lega ha inveito contro un'addetta 33enne che ha avuto solo la colpa di trovarsi in quel momento a spiegare a Greco i motivi del guasto dell'ascensore: un problema ai rilevatori di fumo emerso poco prima.

Come riferisce Ansa, l'uomo avrebbe urlato contro la donna dicendole di essere inutile, costringendola a riparare nel gabbiotto dell'Atm per chiamare le forze dell'ordine. Poco dopo sono arrivati i carabinieri che hanno identificato il viaggiatore per il consigliere comunale, il quale successivamente è ritornato indietro per chiedere scusa alla dipendente. Quest'ultima non ha ancora presentato querela.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aggressioneatmgaetano grecolega






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.