A- A+
Milano
Addio a Anna Bartolini, fondatrice di "Altroconsumo" e volto tv
Addio a Anna Bartolini

Si è spenta a Milano, all'età di 87 anni, Anna Bartolini, nota avvocata dei consumatori e fondatrice di Altroconsumo. Lo riporta Il Giorno di Milano.

Addio a Anna Bartolini, giornalista a tutela dei consumatori

Dopo gli studi in giurisprudenza all’Università di Bologna, Bartolini si è poi dedicata alla professione di giornalista nel 1970. Il suo focus era sulla tutela dei consumatori, ambito di cui una delle pioniere a livello europeo. 

Anna Bartolini, più volte vice presidente del Beuc olte che consulente di "Mi manda Raitre"

Nel 1973 a Milano fondò il Comitato difesa consumatori che è poi diventato Altroconsumo, oggi la più grande organizzazione di consumatori italiana. Era stata più volte vice presidente del Beuc (Bureau Européen des Unions des Consommateurs, Ufficio Europe dell’unione dei consumatori) dal 1992 al 1994, tra il 1996 e il 1999, e consigliere speciale per la tutela dei consumatori su chiamata dalla Commissaria Ue Emma Bonino.  Era diventata poi un volto noto della televisione dove veniva invitata come esperta di tutela dei consumatori. Aveva lavorato anche come curatrice di vari programmi, oltre a essere stata consulente e ospite fissa della trasmissione “Mi manda Raitre”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
addioaltroconsumoanna bartolinifondatricetv







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.