A- A+
Affari a Piazza Affari
Alkemy, Wiit, Reti, Triboo, Neodecortech: i titoli della settimana in Borsa

Alkemy, Wiit, Reti, Triboo, Neodecortech: i titoli della settimana in Borsa

Di seguito si elencano i cinque quotati a Milano che, secondo Websim, potrebbero muoversi in Borsa.

Alkemy, società specializzata nell'innovazione del modello di business di grandi e medie aziende, apre una nuova sede a Roma. L'obiettivo è quello di assecondare la crescente domanda proveniente dal settore della trasformazione digitale in Lazio. La sede consentirà alla società guidata da Duccio Vitali di essere più vicina ad un bacino di potenziali clienti, sia privati che pubblici.  La nuova sede fungerà da presidio per i centri universitari e di ricerca, anche per attrare nuovi talenti. Per approfondire clicca qui

Wiit, operatore attivo nel mercato dei servizi Cloud computing e quotato sul segmento STAR, ha archiviato il primo semestre con ricavi rettificati consolidati pari a 35,1 milioni di euro, +52,2% rispetto alla cifra di 23,1 milioni maturata nello stesso periodo dell'esercizio precedente. L'incremento è stato guidato dalla crescita organica di circa l'11%, grazie ai servizi a maggior valore aggiunto, al cross selling sui clienti delle società acquisite, all'ingresso di nuovi clienti, e al contributo di myLoc per 9,6 milioni di euro. Per approfondire clicca qui

Reti è tra i principali player italiani nel settore dell'IT Consulting, specializzata nei servizi di System Integration, Cyber Security, Big Data & Analytics, AI, IoT, Cloud. Il Sole 24 Ore riporta un'intervista a Bruno Paneghini, presidente e a.d. di Reti. La società crede fortemente che l'innovazione vada di pari passo con la formazione. È in questa prospettiva che Reti partecipa al progetto Its InCom, che riguarda l'istituto tecnico superiore di Busto Arsizio. Proprio il Pnrr stanzierà per gli Its 1,5 miliardi nei prossimi 5 anni. Per approfondire clicca qui

Neodecortech, tra i principali operatori europei nella produzione di carte decorative per pannelli nobilitati e del flooring utilizzati nel settore dell'interior design, manda in archivio il primo semestre del 2021 con risultati in crescita anche rispetto al 2019, periodo precedente la pandemia. In dettaglio, il fatturato è stato pari a 82,4 milioni di Euro, +24,2% rispetto al primo semestre 2019 (66,4 milioni di Euro), +51,2% rispetto allo stesso periodo del 2020 (54,5 milioni di Euro). Per approfondire clicca qui

Triboo, gruppo che fornisce servizi di assistenza per lo sviluppo e la gestione delle attività digitali, è entrata nel capitale di Blogmeter, società pioniera nel monitoraggio e sentiment analysis di web e social media. L'operazione potenzierà la strategia digitale offerta da Triboo ai propri clienti, perché le tecnologie combinate delle due società consentiranno di intercettare meglio tutto quello che viene condiviso nel web e nei social su un argomento, un tema o un brand. Per approfondire clicca qui

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    alkemywiitretitribooneodecortechaffari a piazza affaripiazza affariborsa milano
    i blog di affari
    Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
    L'opinione di Tiziana Rocca
    "No Green Pass esclusi dalla vita sociale come se non fossero cittadini"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.