A- A+
Affari a Piazza Affari
Borsa: Tip e Retelit sono tra i cinque titoli in evidenza a Piazza Affari

Di seguito si elencano i cinque titoli lombardi che, secondo Websim, potrebbero muoversi in Borsa.

Tip sotto i riflettori. Giovanni Tamburi, amministratore delegato, ha pubblicato una Lettera agli Azionisti, che illustra gli obiettivi della società, anche alla luce della recente pandemia. Fra i punti di forza, il portafoglio di Tamburi, che include società di primo piano, quotate e non quotate, operanti in diversi settori, molte delle quali affermate a livello mondiale. Tip possiede fino a 700 milioni di euro, che “sono un ingrediente essenziale per poter capitalizzare al meglio sulle opportunità che potranno presentarsi nel prossimo futuro.” Clicca qui per approfondire

Retelit è una società di telecomunicazioni a banda larga. Alantra ha annunciato la ripresa della copertura su Retelit con rating buy e target di 2,3 euro. Gli analisti evidenziano come attraverso le recenti acquisizioni di Pa Group e Brennercom l'azienda abbia cambiato pelle e abbia un mix di ricavi completamente diverso. Sul fronte dei numeri, è attesa una crescita annua dei ricavi nel periodo 2019/2024 del 6%, mentre per l'Ebitda tale aumento dovrebbe essere di circa il 10%. Clicca qui per approfondire

Banco Bpm avrebbe avviato una gara per la vendita di un portafoglio, composto da crediti UtP (inadempienze probabili), per un valore lordo di 1,3 miliardi di euro. Tra le varie società interessate ci sarebbero illimity, Intrum, Bain, doValue, Fonspa, Pimco e Cerberus. Le offerte sono attese per la fine di settembre, mentre il perfezionamento dell’operazione è previsto per fine anno. Clicca qui per approfondire

Relatech, Digital Solution Company e PMI Innovativa specializzata in Big Data, Blockchain, Machine Learning e Cloud, ha esaminato alcuni dati di bilancio, relativi alla semestrale chiusa il 30 giugno 2020, che presentano una sensibile crescita su base annua. In dettaglio, i ricavi delle vendite sono stati pari a euro 8,20 milioni di euro e quelli di Mediatech a 1,81 milioni complessivamente in crescita dell’11% I ricavi ricorrenti si presentano pari al 27,5%, in crescita del 14%. Clicca qui per approfondire

Banca Sistema, società attiva nel settore del factoring e del recupero crediti, ha perfezionato l’acquisizione del ramo d’azienda credito su pegno dal Gruppo Intesa Sanpaolo. Con l’acquisizione, rafforza la sua presenza sul territorio nazionale, compiendo un decisivo passo avanti per cogliere altre opportunità in questo segmento caratterizzato da bassa rischiosità, perché garantito oltre il 90% da oro. Clicca qui per approfondire

Commenti
    Tags:
    borsa milanopiazza affaritipretelit
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    La crescente popolarità di Gif e Meme e l'interesse delle aziende
    Dario Ciracì
    La Pandemia non frena i ritocchini, il dr. Manola: “Aumentati del 30%”
    Francesco Fredella
    Nuovo Dpcm, la Pasqua sarà perduta come il Natale con allucinanti lockdown
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.