A- A+
Affari a Piazza Affari
Wiit, Relatech, Spindox e non solo: ecco i 5 titoli della settimana in Borsa

Di seguito si elencano i cinque titoli che, secondo Websim, potrebbero muoversi in Borsa.

Wiit è un operatore attivo nel mercato dei servizi Cloud computing e quotato sul segmento STAR. Dopo l'annuncio, da parte di Wiit, dell'ultima operazione in Germania, Midcap Partners ha confermato il giudizio Buy sul titolo. Invariato anche il target price, pari a 21 euro. La società, tramite la controllata tedesca myLoc, ha concluso l'acquisto della totalità di Mivitec GmbH, operatore cloud specializzato in managed services per le imprese, con sede a Monaco. 
Questa operazione ha l'obiettivo di consolidare la presenza di Witt in Germania. Per approfondire clicca qui

Relatech, Digital Enabler Solution knowledge Company e PMI Innovativa specializzata in Big Data, Blockchain, Machine Learning e Cloud, ha esaminato il portafoglio ordini al 30 giugno 2021, i dati non sono stati assoggettati a revisione contabile. Gli ordini del Gruppo a livello consolidato si attestano a 12,3 milioni di euro, +89% circa rispetto alla cifra di 6,5 milioni maturata al 30 giugno 2020. La quota degli ordini da clienti esteri si attesta al 55% del backlog del Gruppo, ed è pari a 6,8 milioni circa. Gli ordini derivanti da nuovi clienti sono pari ad 1,2 milioni circa, ovvero il 10% del backlog. Per approfondire clicca qui

Spindox, società che opera nel mercato dei servizi e dei prodotti ICT, ha chiuso il primo semestre con ricavi pari a 33,42 milioni di euro, in crescita del 20,8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Cresce anche la marginalità. L'Ebitda ha raggiunto la cifra di 2,71 milioni di euro, pari all'8,1% dei ricavi, +37,5% rispetto al primo semestre 2020. La posizione finanziaria netta al 30 giugno 2021 risultava positiva e pari a 545 mila euro. Al 31 dicembre 2020 era invece negativa e pari a 2,17 milioni di euro. Per approfondire clicca qui

Fiera Milano ha chiuso il primo semestre con ricavi pari a 4,6 milioni di euro rispetto a 56 milioni del primo semestre del precedente esercizio. La variazione è imputabile alla sospensione delle attività in Italia a seguito della pandemia. La ripartenza delle fiere è stata possibile solo a partire dal 15 giugno 2021, mentre quella dei congressi dal 1° luglio 2021. L'EBITDA è migliore delle previsioni, anche se negativo per 23 milioni di euro rispetto al primo semestre 2020, quando era positivo per 10,6 milioni. Per approfondire clicca qui

Banca Sistema è un istituto specializzato nell'acquisto di crediti commerciali vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione. L'SSM (BCE) ha eliminato la raccomandazione che aveva impedito alle banche di pagare dividendi e procedere con piani di buyback oltre una certa soglia fino al 30 settembre 2021. 
Valutiamo la decisione positivamente in quanto aumenta la visibilità circa la capacità delle banche della zona euro di remunerare gli azionisti. Per quanto riguarda Banca Sistema, si può stimare un dividendo di 0,173 euro per azione, pari a un dividend yield intorno all'8,40% lordo, equivalente alla remunerazione combinata 2019-2020. Per approfondire clicca qui

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    wiitrelatechspindoxaffari a piazza affari
    i blog di affari
    Covid, Lancet smonta le tesi che stigmatizzano i non vaccinati
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Draghi-Schwab, vis a vis due protagonisti dell'ordine neoliberale filobancario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Violenza donne, la maratona radiofonica che dà voce alla lotta agli abusi
    L'opinione di Tiziana Rocca


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.