A- A+
Milano
Agnelli (Confimi industria): "Stop impianti sciistici: il Governo vigili"
(fonte Lapresse)

Agnelli (Confimi industria): "Stop impianti sciistici: basta isterismi, Governo vigili"

(IMPRESE-LAVORO.COM) Milano – “Per l'industria del turismo della montagna si prevedano rimborsi a piè di lista, non vogliamo sentir parlare di ristori parziali e irrisori” commenta Paolo Agnelli, industriale e presidente di Confimi Industria il tardivo annuncio arrivato ieri sera dal Ministero della Salute che – al contrario di quanto annunciato nelle scorse settimane – non ha permesso la riapertura degli impianti sciistici come previsto. “Un tempismo davvero inspiegabile dal momento che la situazione sanitaria non si è di certo aggravata domenica mattina” sottolinea Agnelli. “Alberghi, ristoranti, impianti, servizi di logistica, l'intero comparto del turismo invernale di montagna in queste settimane si era rimesso in moto, investendo per avviare la stagione già in gran parte persa e invece all'ultimo ha dovuto arrestare la macchina. Non è pensabile che questi imprenditori si accollino le spese sostenute” evidenzia il numero uno di Confimi. “Il Governo si è appena insediato ma non ci siano distrazioni – chiude il suo commento Agnelli - è necessario che si vigili con attenzione per evitare personalizzazioni”.

Commenti
    Tags:
    paolo agnelliconfimi industriaimpianti sciistici






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
    di Francesca Albi*
    FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
    Boschiero Cinzia
    Smettere di fumare: 5 step da seguire
    Anna Capuano


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.