A- A+
Milano
Barberis (Pd): "Milano non taglia i servizi, pronti a indebitarci"
Filippo Barberis

Barberis (Pd): "Milano non taglia i servizi, pronti a indebitarci"

"Questo è un anno straordinariamente difficile per i conti del Comune, ma non intendiamo tagliare nessun servizio, anche a costo di indebitarci": la complessità del momento per i conti del Comune di Milano messi duramente alla prova dall'emergenza Coronavirus traspare dalle parole del capogruppo del Pd a Palazzo Marino Filippo Barberis. Che su facebook spiega: "Il nostro impegno è chiarissimo, ed è stato ribadito questa mattina anche dal sindaco. Non intendiamo tagliare nessun servizio, anche a costo di indebitarci. Sono 9 anni che riduciamo costantemente il nostro debito (l'abbiamo ridotto di 1 miliardo di euro). Ce lo possiamo permettere se lo stato ce lo consentirà.  Ed è fondamentale in questo momento non far mancare in alcun modo il nostro pieno sostegno a tutti i milanesi"

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    filippo barberispalazzo marino






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
    Boschiero Cinzia
    Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.