A- A+
Milano
Bernardo: "Servono regole per monopattini. Casco e assicurazione obbligatori"

Bernardo: "Servono regole per monopattini. Casco e assicurazione obbligatori"

"Non possiamo aspettare che termini l'iter in parlamento. E' ora di introdurre norme certe e rigide sull'utilizzo del monopattino, mezzo che contribuisce al rispetto dell'ambiente e favorisce la micro mobilita', ma che se non regolamentato con decisione provochera' altri morti e feriti". A dirlo e' il candidato sindaco del centrodestra a Milano, Luca Bernardo.

"Cosa aspetta il sindaco uscente Sala a emanare un'ordinanza che imponga l'uso obbligatorio del casco anche per i maggiorenni? Noi, una volta a Palazzo Marino, introdurremo anche l'obbligo di targa e della freccia - indicare la svolta con le braccia e' pericolosissimo - e l'assicurazione per la responsabilita' civile. Nelle grandi citta' europee e' in vigore un sistema di controllo da remoto che con la collaborazione delle societa' di noleggio blocca i mezzi in caso di superamento del limite di velocita' o di utilizzo improprio. La giunta Sala, avesse davvero avuto a cuore la salute dei milanesi e di Milano, avrebbe anche dovuto fermare con tempestivita' chi col monopattino usa il marciapiede come una corsia preferenziale e avrebbe dovuto stoppare sul nascere la sosta selvaggia", ha concluso Bernardo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    luca bernardomonopattinimonopattini milano






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Zaino sospeso: l'iniziativa continua
    Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
    Angelo Andriulo


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.