A- A+
Milano
Candidature condivise, Sala: "Milano-Torino? Non ha senso"
Giuseppe Sala

Candidature condivise, Sala: "Milano-Torino? Non ha senso"

Per il Tribunale dei Brevetti non hanno senso candidature condivise, e nel caso di Milano e Torino insieme. Lo ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della commemorazione del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. "Non avrebbe senso, da quello che abbiamo capito, una candidatura condivisa. Il fatto è che c'è un sede che deve essere una sede, sono uffici fondamentalmente. Anche dal punto di vista del funzionamento sarebbe un compromesso che non piacerebbe. Se vogliamo perdere, proviamolo". Sulla sede, bisogna decidere al più presto, visto che il 10 settembre deve essere presentata la candidatura.

"Sono tempi brevi per la candidatura e se si avanza una candidatura senza una sede è più debole, bisogna decidere", dice il sindaco. A Milano, dice il sindaco, "siamo prontissimi, io ci tengo molto e ci credo molto a questa opportunità, lo sto dicendo con chiarezza al Governo. Sentirò anche la presidenza del consiglio a breve. Per tutta una serie di motivi è giusto candidare Milano, quindi io mi aspetto una candidatura milanese, però discutiamone, è certo che la cosa vada discussa", conclude. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    brevettisalacandidatura condivisatorino










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Alfio Bardolla. Reagire in modo innovativo con gli eventi LiveStream
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Il virus è ovunque e non è liberale
    Ernesto Vergani
    Ok al riscatto della laurea in assenza di risposta dall'INPS


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.