A- A+
Milano
Calcio: arrestati 6 tifosi per scontri dopo Monza-Udinese

Calcio: arrestati 6 tifosi per scontri dopo Monza-Udinese

Gli agenti della Digos di Monza e Udine hanno iniziato ad analizzare il materiale video prodotto dagli operatori del Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica della Questura di Monza. Sono così arrivati all'identificazione di 6 tifosi, rispettivamente 3 monzesi e 3 udinesi, coinvolti negli incidenti

.Arrestati con l'accusa di rissa aggravata

I 6 ultras sono stati arrestati con l'accusa di rissa aggravata, attività eseguite tra Monza, Udine, Venezia e Pordenone.I tre tifosi monzesi sono due 44enni e un 19enne, a vario titolo gravati da precedenti di polizia per resistenza a pubblico ufficiale, rissa, manifestazioni non preavvisate, già sottoposti a Daspo, uno nel 2015 per tre anni, in occasione degli scontri Monza-Como, ed uno nel 2019 per un anno, in occasione degli scontri Monza-Ternana, nonché precedenti per uso di sostanze stupefacenti. Gli arrestati sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica di Monza.I tre tifosi udinesi, rispettivamente un 48enne, un 42enne ed un ragazzo 22enne, sono delle province di Pordenone, Venezia ed Udine. Per quattro dei sei arrestati, i tre monzesi ed un udinese, è stata disposta la misura degli arresti domiciliari, mentre gli altri due, rimessi in libertà ed indagati a piede libero.Proseguono gli accertamenti della Digos della Questura di Monza ai per identificare ulteriori tifosi coinvolti negli incidenti del dopopartita al fine di adottare i conseguenti provvedimenti di Daspo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    6 tifosiarrestaticalciomonzascontriudinese






    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.