A- A+
Milano
Balotelli, chiesta l'archiviazione per l'accusa di stupro
MARIO BALOTELLI (FOTO LAPRESSE)

Balotelli, chiesta l'archiviazione per l'accusa di stupro

La Procura di Brescia ha chiesto l'archiviazione per Mario Balotelli. L'attaccante delle rondinelle era accusato di violenza sessuale. Per il pubblico ministero la ragazza che ha denunciato la violenza non e' credibile.

La 19 enne veneta e' stata rinviata a giudizio dal Tribunale di Vicenza per estorsione nei confronti dello stesso Balotelli. La giovane chiese 100 mila euro per non riferire ai giornali la storia.

Loading...
Commenti
    Tags:
    chiesta archiviazionebalotellistuprobalotelli stuprobalotelli archiviazionebalotelli processo









    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Riapre la discoteca del Just Cavalli Milano, meeting point deluxe
    Paolo Brambilla - Trendiest
    AUTOSTRADE E LA TRAPPOLA SEMANTICA
    Bepi Pezzulli
    Divani & Divani by Natuzzi fa sempre la differenza per innovazione tecnologica
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.