A- A+
Milano
Coronavirus, nuovo giorno nero in Lombardia: +546 decessi
Giulio Gallera

Coronavirus, giorno nero in Lombardia: +546 decessi

"Crescono i decessi, 3.095 nella sola Lombardia, +546, dato che ci fa piu' male". Lo ha detto l'assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, parlando dell'emergenza coronavirus. Si tratta dell'incremento di decessi piu' alto dall'inizio dell'epidemia. Ad oggi i pazienti positivi al coronavirus in Lombardia sono 25.515 (+3.251). Questo il dato fornito dall'assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, nel corso del punto giornaliero sull'emergenza coronavirus. "Gli ospedalizzati sono 8.258, +523, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 1.093, gli spazi sono sempre meno", ha aggiunto Gallera. "Abbiamo un incremento del numero dei pazienti dimessi, che sono arrivati a 2.139. Tante persone guarite che escono in attesa della negativizzazione del tampone".

I dati sull'emergenza coronavirus in Lombardia "sono tutti in forte crescita", ma "non sono dati che ci devono buttare nello sconforto ma portare a una ancora piu' forte determinazione", ha commentato Gallera

Milano: aumentano i contagi nell'hinterland, rallentamento in città

Nel milanese i pazienti positivi al coronavirus sono arrivati a 4.672, mentre nel capoluogo a 1.829. A comunicarlo e' Gallera. Si tratta di un dato in chiaroscuro, perche' se in provincia i contagi accelerano rispetto a ieri (oggi +868, rispetto al +526 di ieri), a Milano l'aumento e' di 279 unita'. "Su Milano si tratta di un dato inferiore rispetto ai giorni precedenti e anche i dati dei pronto soccorso indicano una stabilita' nella zona milanese, confido che i numeri fra domani e lunedi' inizino a ridursi", ha concluso Gallera.

Gallera: "Via libera ai tamponi per i medici di medicina generale"

C'e' il tema importante della protezione dei medici di medicina generale e del nostro personale sanitario", ha spiegato l'assessore "Sara' previsto - aggiunge Gallera - il fatto di fare i tamponi a medici di medicina generale, metteremo a disposizione alcuni ambulatori gestiti dalle Ats. E anche la presa in carico di tutto il personale ospedaliero, con rilevazione quotidiana della temperatura e tamponi per tutti quelli che hanno piu' di 37 di febbre. Un modo per tutelare e garantire la salute del personale sanitario"

Il paziente 1 sarà dimesso nel fine settimana

"Mattia, il paziente 1, sta molto meglio e nel weekend o al piu' tardi lunedi' sara' dimesso", ha annunciato Gallera.

52 medici cubani operativi da lunedì

"I 52 medici cubani sono un'opportunita' straordinaria. Arriveranno domani alle 18.30 a Malpensa, dove li andremo a prendere e li porteremo direttamente a Crema. Il direttore dell'ospedale mi ha detto che gia' da lunedi' saranno operativi nell'ospedale da campo che sara' approntato", ha annunciato l'assessore regionale.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruslombardiagiulio gallera







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Contrasto alla resistenza antimicrobica. Intervista all'on.Vito De Filippo
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Guinness dei primati a #casaebottegaJalisse
    CasaebottegaJalisse
    “Le insegnerò a tendere la mano...”, Eleonora Daniele parla di Carlotta
    Francesco Fredella


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.