A- A+
Milano
Corruzione e criminalità, Roberto Saviano in cattedra alla Bicocca
Roberto Saviano

Corruzione e criminalità, Roberto Saviano in cattedra alla Bicocca

Roberto Saviano in cattedra all'Università di Milan-Bicocca. Per parlare di lotta alla corruzione e alla criminalità organizzata in ambito europeo. Lo scrittore, saggista e giornalista, che nei suoi scritti, articoli e libri - a partire dal romanzo d'esordio "Gomorra" - ha descritto e raccontato l'universo della Camorra e della criminalità organizzata in senso più ampio, interverrà alla conferenza di chiusura del secondo ciclo del modulo "Jean Monnet" "The Eppo and Eu Law: A step forward in integration".

L'appuntamento, aperto al pubblico - e che verrà trasmesso anche in streaming - è per martedì 18 aprile

L'evento è promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Ateneo milanese, con il cofinanziamento della Commissione Europea ed il patrocinio del Parlamento Europeo, dell'Ordine degli Avvocati di MILANO, del Consiglio Nazionale Forense e dell'Ordine dei Commercialisti di Milano. L'appuntamento, aperto al pubblico - e che verrà trasmesso anche in streaming - è per martedì 18 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 13.30, in Aula Magna dell'Edificio U6 Agorà.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bicoccacorruzionecriminalitàmilanoroberto saviano







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.