A- A+
Milano
Covid: ristoratori in corteo arrivati dalla Brianza a Milano
(foto Lapresse)
Covid: ristoratori in corteo arrivati dalla Brianza a Milano

Sono entrati a Milano da via Fulvio Testi, scortati dalla  polizia, i ristoratori che dalla Brianza hanno organizzato un corteo di auto per arrivare sotto il Palazzo della Regione dove nel pomeriggio è prevista una manifestazione di protesta. Un primo gruppo e' partito da Giussano e via via si sono aggiunte le altre macchine lungo il tragitto. La scelta della partenza non e' stata casuale, si tratta infatti del punto in cui la Valassina, cioe' la Milano-Lecco diventa a tre corsie.

"Abbiamo lasciato libera la corsa d'emergenza e quella di sorpasso - ha spiegato all'ANSA Mauro Meda, imprenditore di Seregno - in modo che potessero passare i mezzi di soccorso e siamo andati a circa 40 km all'ora. Qualcuno arrivera' al lavoro dieci minuti in ritardo, cosi' capira' come ci sentiamo noi che non possiamo andare a lavorare".

"Volevamo dare un segnale - ha aggiunto - far notare che siamo qua non per capricci ma perche' non possiamo lavorare, perche' da ottobre i nostri dipendenti non hanno ricevuto la cassa integrazione". 
 

GRIMOLDI (LEGA): PROTESTA BARISTI E RISTORATORI SACROSANTA, MA VA RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO CHE DECIDE

Io sono dalla parte dei baristi, ristoratori ed esercenti di locali pubblici o notturni che in queste ore stanno manifestando per protesta per gli enormi e spesso irreparabili danni che stanno subendo per la zona rossa da ormai due mesi consecutivi. Sono con loro, con chi chiede solo di poter lavorare in sicurezza, alzando la saracinesca della sua attività, dando lavoro ai propri dipendenti. A tutti loro ricordo che la Regione Lombardia sta facendo opposizione a questa zona rossa (anche con un ricordo al TAR) imposta dal Governo centrale senza che i numeri dei contagiati e dei ricoverati la possa o giustificare. A manifestazione di protesta di oggi pomeriggio che si svolgerà sotto Palazzo Lombardia deve avere un solo destinatario di proteste e malcontento: il Governo che prende le decisioni. Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e segretario della Lega Lombarda Salvini Premier.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidcoronavirusristoratoricorteobrianzamilano






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Parte dal Webinar la difesa dei contribuenti
    SERVONO EUROPROGETTISTI, BANDI NEL DIGITALE E PER PROGETTI ECOSOSTENIBILI
    Boschiero Cinzia
    Green Pass, le manifestazioni pacifiche possono far cedere il regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.