A- A+
Milano
Covid: Scala, Piccolo e Dal Verme si illuminano
Teatro alla Scala (foto: Brescia e Amisano)

Covid: Scala, Piccolo e Dal Verme si illuminano

Scala, Piccolo Teatro e Dal Verme accendono questa sera alle 19.30 le luci aderendo all'iniziativa di Unita (Unione nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo) che ha invitato i direttori di teatro, gli artisti ma anche il pubblico a presidiare le sale rimaste chiuse troppo a lungo. La data non e' casuale: il 22 febbraio e' l'ultimo giorno in cui i teatri furono aperti senza restrizione. Poi arrivo' la chiusura per il lockdown. La Scala sara' illuminata ma non aperta perche' e' in programma in streaming il recital di Vittorio Grigolo. Anche il Piccolo ha deciso di aderire cosi' come il teatro Dal Verme che mette a disposizione degli spettatori un libro dei pensieri dove potranno lasciare un ricordo o una riflessione. E nel frattempo annuncia l'avvio del suo foyer digitale in cui si possono fare domande via social ai protagonisti dei concerti.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    covidscalapiccolo e dal vermeunita






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
    Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
    Mauro Buschini*
    Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
    Gianluca Massini Rosati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.